Musica classica e balcanica con il Tirana Accordion Trio

8 Agosto 2016

AVIANO. Nuova tappa in provincia di Pordenone per il Festival Nei Suoni dei Luoghi, organizzato dall’Associazione Progetto Musica con il contributo della Regione Fvg, la sponsorizzazione delle BCC del Fvg e il sostegno delle Fondazioni CRUP e CARIGO e dei Comuni partecipanti. Martedì 9 agosto alle ore 21 sarà la volta di Aviano. Nella Piazza Duomo si esibirà il Tirana Accordion Trio, una formazione composta dalle tre fisarmoniche di Elton Balla, Marsel Numanaj e Ermal Myftaraj. In caso di pioggia il concerto si sposta nella Sala parrocchiale, nei pressi della Piazza.

Tirana Accordion Trio_Aviano_lightLa serata, a ingresso gratuito e organizzata in collaborazione con l’Accademia delle Arti di Tirana, si distingue, com’è consuetudine ad Aviano, per le tradizionali sonorità proposte dagli artisti che salgono sul palco e che in questo caso sono vicine a quelle della zona dei Balcani. Il Tirana Accordion Trio sarà impegnato in un programma molto vario e interessante con musiche di J.S.Bach, Orzechowski&Petrov, A.Verchuren, J. Wojtarowicz, A.Piazzolla, F.Angelis, A.Fejzo, D.Ellington, P.Baranek, ma anche musiche scritte dagli stessi musicisti.

Anche ad Aviano le biografie degli artisti si distinguono per eccellenza e preparazione. Elton Balla, docente nonché fondatore del dipartimento di fisarmonica dell’Università delle Arti di Tirana dal 2009, oltre ad aver vinto numerosi premi, ha ricevuto riconoscimenti per i suoi meriti artistici e di “eccellente musicista” sia dalla città turca di Eskishehir che dalla città di Plovdiv. Marsel Numanaj e Ermal Myftaraj iniziano lo studio della fisarmonica rispettivamente nel 2001 e nel 2002 nella Scuola Artistica Regionale Jakov Xoxa Fier, dove partecipano a vari progetti quali lo “Spring Tango”. Entrambi studiano attualmente all’Accademia delle Arti di Tirana.

Prossimo appuntamento di Nei suoni dei luoghi mercoledì 10 agosto alle ore 20.45 a Buttrio con la folk rock band slovena dei Katalena, secondo alcuni critici, la voce più ispirata della musica folk slovena del ventunesimo secolo.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!