Morto il giornalista Demetrio Volcic: ‘rigore e cordialità’

5 Dicembre 2021

GORIZIA. “Profonda tristezza per la scomparsa di Volčič, con lui se ne va un pezzo della nostra storia. Le sue opere e il suo stile gli hanno già assegnato il posto che merita: tra i grandi giornalisti italiani, tra gli intellettuali figli del nostro mondo plurale, tra gli uomini che col lavoro hanno dato orgoglio agli sloveni in Italia. Spirito europeo, osservatore e testimone dei grandi mutamenti del Vecchio continente, senatore ed europarlamentare stimato, abbiamo da poco salutato a Gorizia l’uscita del suo ultimo libro e oggi prendiamo congedo dalla sua voce inconfondibile. Ci impegniamo a fare nostra la sua lezione di rigore e cordialità”.

Così la senatrice Tatjana Rojc ricorda Demetrio Volcic, di cui lo scorso 22 novembre in occasione del 90° compleanno, aveva partecipato alla presentazione del suo ultimo libro, in lingua slovena, ‘Iz ozadja’ (Dal retroscena).

Condividi questo articolo!