A Monfalcone tutti lettori (o quasi) per tre giorni

19 Settembre 2017

MONFALCONE. La Biblioteca di Monfalcone propone nelle giornate del 21, 22 e 23 settembre una manifestazione di letture ad alta voce, quest’anno sul tema del viaggio e del mare, con lo scopo di promuovere il libro e la lettura in vari contesti cittadini. La manifestazione ha l’importante sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Staranzano e Villesse, il patrocinio dell’ AIB Associazione Italiana Biblioteche e la collaborazione delle associazioni dei commercianti, ASCOM e VivaCentro di Monfalcone.

Sono stati coinvolti i volontari del gruppo “Lettori in Cantiere”, gli studenti, i rappresentanti istituzionali e delle categorie produttive quali testimoni del valore della lettura per la vita di ciascuno e della città. Monfalcone, infatti, è tra i 363 comuni italiani risultati idonei a far parte dell’elenco delle “Città che leggono”, iniziativa nazionale volta a valorizzare le amministrazioni comunali che promuovono e sostengono con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio. Per festeggiare questo riconoscimento, che corona l’impegno della Biblioteca comunale, si è voluta ampliare quest’anno l’offerta alla cittadinanza portando a tre le giornate della manifestazione, coinvolgendo i commercianti – con la creazione di vetrine sul tema del libro e della lettura – e gli studenti delle scuole superiori.

La manifestazione ha inizio giovedì 21 settembre in Piazza della Repubblica proprio con lo spettacolo di letture e musica proposto dagli studenti dell’Isis Pertini e dell’Isis Buonarroti. Nel pomeriggio appuntamento alle 17 in piazza Cavour con la lettura de “Il vecchio e il mare” di Ernest Hemingway a cura dei Lettori in Cantiere; a seguire una conversazione con Emilio Rigatti sul tema del “viaggiare con lentezza”, con l’Associazione BisiachINbici. Venerdì 22 settembre alle 16 nel giardino della Biblioteca comunale di via Ceriani ci sarà la conversazione su un tema importante: si può fare della lettura una professione? Di questo e altro ancora parlerà Livio Vianello, lettore di professione e attivo in varie manifestazioni nel vicino Veneto. Alle 17 in Piazza Cavour, sarà la volta dei Ragazzi di via Romana che proporranno uno spettacolo di lettura e musica ispirato dal tema del viaggio e del mare. Concluderà la serata la lettura di “Moby Dick” di Herman Melville, con la voce di Livio Vianello e la musica di Oreste Sabadin.

Sabato 23 settembre alle 11 in piazza della Repubblica si replica lo spettacolo degli studenti dell’Isis Pertini e dell’Isis Buonarroti, mentre in Biblioteca ci sarà un appuntamento per i più piccoli. Nel pomeriggio, a partire dalle 16, saranno protagonisti i Lettori in Cantiere che proporranno in Via sant’Ambrogio e sulla Salita dei Granatieri un collage di brani letterari sul tema di quest’anno. La manifestazione si concluderà alle 18.30 in Piazza Cavour con lo spettacolo “La voce del mare: storie e suoni di pirati e oceani” a cura dell’Associazione culturale Bottega Errante. Partecipano all’evento anche l’Istituto Vivaldi e la CAM Arte&Musica ed il gruppo Bit Generation. Sono previste anche due anteprima del Festival della Danza con i ballerini Folk del FVG e con il gruppo Viento Flamenco. Quest’anno tutti i cittadini-lettori sono chiamati a partecipare a Books in the City postando il libro del cuore sul profilo Instagram booksinthecity2017.

In caso di maltempo gli incontri si svolgeranno alla Galleria Comunale d’Arte Contemporanea di Piazza Cavour.

Condividi questo articolo!