Mobilità sicura e sostenibile: premiata la Rodari di Ruda

10 Gennaio 2020

RUDA. È andato alla Scuola dell’Infanzia “G. Rodari” di Ruda (I.C. “Destra Torre” di Aiello del Friuli) il secondo posto assoluto del Concorso d’idee “Realizziamo assieme un’esperienza di mobilità sicura e sostenibile”, un progetto realizzato dalla Regione e dall’Ufficio Scolastico Regionale per il Fvg, nato per sensibilizzare tutti gli studenti a un’educazione stradale attiva e consapevole. All’istituto e ai bambini che hanno partecipato è stato assegnato un premio in denaro di 350 euro. Le premiazioni si sono svolte nella mattinata di giovedì a Trieste all’interno del Teatro Miela. A concorrere si sono presentate diverse decine di scuole di ogni ordine e grado.

Il Sindaco di Ruda, Franco Lenarduzzi: “Tantissimi complimenti ai piccoli utenti della strada che hanno partecipato e vinto il concorso. Un grazie anche alle loro insegnanti e al Dirigente scolastico. Questi sono progetti fondamentali per creare una coscienza civica, fin da giovanissimi. Ogni giorno siamo costretti a confrontarci con la strada, con i suoi pericoli e con le sue regole. Cercare di impararle fin da piccoli, farle proprie, permette di crescere come utenti consapevoli e rispettosi degli altri e di sé stessi”.

Obiettivo del concorso è quello di stimolare i giovani ad una riflessione responsabile e partecipata sui temi della sicurezza stradale e della mobilità sicura e sostenibile, intesa come cultura del rispetto delle regole e degli altri, attraverso un confronto diretto con coetanei o con ragazzi più giovani in modo che questo porti all’acquisizione di abitudini comportamentali corrette.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!