Mittelyoung cresce e chiama anche i giovani circensi

19 Dicembre 2021

CIVIDALE. Mittelyoung è stato la scommessa vincente dei 30 anni di Mittelfest, una finestra aperta sulla nuova generazione di artisti internazionali, chiamati a raccontare il presente e il futuro della Mitteleuropa e dei Balcani attraverso spettacoli di teatro, musica e danza. Forte del successo della prima edizione, Mittelyoung ha aperto la open call internazionale attraverso cui artisti e compagnie under 30 di 27 Paesi possono proporre i propri spettacoli ed essere selezionati per formare il cartellone 2022 (3 spettacoli di teatro, 3 di musica e 3 di danza) che andrà in scena dal 12 al 14 maggio a Cividale e il 15 maggio a Gorizia.

“Mittelyoung rafforza ulteriormente il ruolo internazionale di Mittelfest come palcoscenico della Mitteleuropa e dei Balcani, capace di raccordare talenti, visioni e opportunità per il futuro della cultura e delle comunità – commenta il presidente Roberto Corciulo –. La giornata finale, infatti, si sposterà al Teatro Verdi di Gorizia: il primo passo di un percorso per arrivare all’appuntamento di GO!2025 Nova Gorica · Gorizia come modello virtuoso di progettazione culturale condivisa e di cooperazione transfrontaliera tra Paesi di confine”.

Il bando Mittlelyoung, scaricabile sul sito mittelfest.org, si chiude il 16 febbraio ed è rivolto ad artisti di Albania, Austria, Belgio, Bielorussia, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Estonia, Germania, Grecia, Italia, Kosovo, Lettonia, Lituania, Macedonia del Nord, Moldavia, Montenegro, Paesi Bassi, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Svizzera, Ucraina, Ungheria. Per la prima volta, anche gli spettacoli di circo potranno partecipare: i lavori presentati nella categoria multidisciplinare/circo, qualora selezionati, saranno inseriti tra i titoli di teatro, musica o danza a seconda della natura dello spettacolo.

Gli spettacoli saranno vagliati dal gruppo di curatrici e curatori (curatores) under 30 costruito grazie alla collaborazione con alcune istituzioni e realtà formative del Friuli Venezia Giulia e con due importanti realtà di oltre confine: il Carinthischer Sommer Music Festival, uno dei principali eventi del panorama musicale austriaco, e il teatro nazionale sloveno Sng Drama di Nova Gorica. La creazione del gruppo dei curatores è stata possibile grazie a: Associazione culturale Arearea, Associazione culturale Circo all’incirca, Associazione culturale Quarantasettezeroquattro, Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe, Conservatorio Tartini di Trieste, Conservatorio Tomadini di Udine, Fondazione Luigi Bon, Università di Trieste e, inoltre, Associazione giovanile Robida, Collettivo i cinque soli, Convitto Diacono, Scuola di Danza Erica Bront. Anche gli artisti vincitori nei rispettivi settori dell’edizione 2021 di Mittelyoung faranno parte del gruppo di curatores.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!