Mister Italia si elegge sul Web

28 Marzo 2020

Rudy El Kholti

Dopo lo stop alle molte selezioni di Mister Italia in programma agli inizi di marzo e visto il protrarsi della chiusura delle attività e delle limitazioni alle possibilità di spostamento, l’organizzazione del concorso ha deciso di non fermarsi e di creare un’edizione online chiamata Mister Italia Web. Dalla prossima settimana sui profili social del concorso (Instagram, Facebook e Tik Tok) avranno inizio, con cadenza settimanale, le selezioni online. Per ogni concorrente verranno postate delle foto e un video, materiale che rimarrà sui social per 15 giorni. Dopo due settimane dalla pubblicazione del materiale fotografico quella selezione si concluderà.

I titoli che verranno assegnati per ogni selezione saranno: “Mister Italia Like” per il concorrente che avrà totalizzato il maggior numero di like sui social e “Mister Italia Web” per il concorrente che verrà prescelto dal Presidente di una giuria online. Oltre a questi due titoli saranno assegnanti anche dei secondi e terzi posti. Il concorso sarà valido a tutti gli effetti per l’edizione di Mister Italia 2020, i vincitori online infatti accederanno successivamente alle finali regionali “dal vivo” e alla Finalissima Nazionale che lo scorso anno si è tenuta a Lignano, dove Rudy El Kholti è risultato vincitore. Momentaneamente sono stati sospesi o rimandati anche i concorsi internazionali ai quali avrebbero partecipato i primi classificati dell’edizione tenutasi in Friuli Venezia Giulia a settembre 2019.

Il concorso Mister Italia infatti è collegato ai maggiori contest mondiali quali Mister Mondo, Mister Universo, Mister International, e altri ancora. Al concorso possono partecipare ragazzi dai 16 ai 33 anni, italiani o regolarmente residenti in Italia da almeno 1 anno. Per coloro che volessero iscriversi possono farlo con un click sul tasto ‘iscriviti’ presente in tutte le pagine Facebook del concorso https://www.facebook.com/www.misteritalia.org/ oppure mandando un WhatsApp al 331.8418444.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!