Maurensig con Teoria delle ombre ospite di Incontri

3 Agosto 2016

LIGNANO. Con il suo ultimo romanzo di successo “Teoria delle ombre” (Adelphi), ritorna a Lignano giovedì 4 agosto alle 18.30 al Palapineta nel Parco del Mare, Paolo Maurensig, ospite degli Incontri con l’autore e con il vino. Con il fiuto e il passo del narratore di razza, nonché con la sua profonda conoscenza del mondo degli scacchi, Maurensig cerca di dare risposte a un mistero insoluto da oltre 70 anni.

teoria delle ombreIl romanzo, infatti, si apre nel 1946 con un episodio di cronaca nera: Alexandre Alekhine, detentore del titolo di campione del mondo di scacchi, fu trovato privo di vita nella sua stanza d’albergo, a Estoril. L’esame autoptico certificò che il decesso era avvenuto per asfissia, e che questa era stata provocata da un pezzo di carne conficcatosi nella laringe – escludendo qualsiasi altra ipotesi. La stampa portoghese pubblicò la versione ufficiale, e il caso fu rapidamente archiviato. Da allora, però, sulle cause di quella morte si sono moltiplicati sospetti e illazioni. Qualcuno ha insinuato che le foto del cadavere facevano pensare a una messinscena; qualcun altro si è chiesto come mai Alekhine stesse cenando nella sua stanza indossando un pesante cappotto – senza contare che il defunto aveva un passato di collaborazionista, e che i sovietici lo giudicavano un traditore della patria.

Paolo Maurensig indaga sulla morte di Alekhine cercando di scoprire, come dice Kundera citando Hermann Broch, “ciò che solo il romanzo può scoprire”. Dopo la presentazione di “Teoria delle ombre”, ci sarà la degustazione guidata dei vini Ca’ Ronesca di Dolegna del Collio. Ingresso libero. Gli Incontri con l’autore e con il vino sono organizzati dall’Associazione Lignano nel Terzo millennio e curati da Alberto Garlini.

Condividi questo articolo!