Masterclass con Giulio Pranno oggi a ShorTs

6 Luglio 2020

TRIESTE. Sarà una giornata dedicata ai giovanissimi quella di martedì 7 luglio a ShorTS International Film Festival, la manifestazione cinematografica triestina quest’anno in programma sul web fino a domenica 12 luglio. Appuntamento martedì 7 luglio alle 18 sulla Pagina Facebook di ShorTS con la Masterclass online con Giulio Pranno, giovane protagonista del film “Tutto il mio folle amore” di Gabriele Salvatores, delicato road movie girato in parte a Trieste e ispirato a una storia vera, dove Pranno recita a fianco di Claudio Santamaria, Valeria Golino e Diego Abatantuono.

Giulio Pranno

Giulio Pranno, qui al suo esordio sul grande schermo, interpreta Vincent, un ragazzo di 16 anni affetto da un grave disturbo della personalità. Suo padre, lo scapestrato Will (Claudio Santamaria), lo ha abbandonato da piccolo per inseguire la carriera di cantante, lasciandolo insieme alla madre Elena (Valeria Golino) che l’ha cresciuto insieme al suo compagno Mario (Diego Abatantuono). Una sera qualsiasi Will trova finalmente il coraggio di andare a conoscere quel figlio che non ha mai visto e scopre che non è come se lo immaginava. Non sa che quel piccolo gesto di responsabilità è solo l’inizio di una grande avventura, che li porterà a condividere un emozionante viaggio tra Slovenia e Croazia in cui avranno modo di scoprirsi a vicenda.

Dopo la masterclass, il giovane attore verrà insignito del Premio Prospettiva, il riconoscimento che ShorTS International Film Festival assegna ai talenti emergenti del cinema italiano: attraverso questo premio, anche nel 2020 il Festival accende i riflettori su una giovane promessa del cinema italiano, un’intuizione che, nel corso del tempo, è stata spesso confermata dalla carriera degli artisti premiati. Numerosi, infatti, i giovani interpreti insigniti di questo riconoscimento nel corso delle varie edizioni del Festival, tra i quali si annoverano Alba Rohrwacher, Luca Marinelli, Michele Riondino, Matilda De Angelis, Daphne Scoccia, Sharon Caroccia e Francesco Di Napoli.

Sempre martedì 7 luglio appuntamento su MYmovies con la prima giuria di Shorter Kids’n’Teens, la sezione dedicata ai giovanissimi. Un vero e proprio “festival nel festival”, con due giurie composte rispettivamente da bambini e ragazzi, con lo scopo di far conoscere la settima arte anche ad un pubblico giovane attraverso una sezione pensata apposta per loro. Il 7 luglio alle 18 su MYmovies verranno proiettati i corti della sezione Teens, per ragazzi dagli 11 ai 15 anni.

Alle 20 di martedì 7 luglio appuntamento sempre in streaming su MYmovies con la proiezione gratuita del film “Effetto domino” di Alessandro Rossetto, in concorso nella sezione Nuove Impronte dedicata ai migliori lungometraggi del cinema emergente. Presentato alla Mostra del Cinema di Venezia 2019 nella sezione “Sconfini” e liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Romolo Bugaro, il film del padovano Alessandro Rossetto (“Piccola patria”) racconta l’ambizioso piano di trasformare alberghi abbandonati in residenze di lusso per anziani in una cittadina termale nel nordest italiano. Il progetto, però, si ritorce contro i suoi stessi protagonisti, mentre vicende locali finiscono per riverberarsi fino al lontano oriente. Senza saperlo, i personaggi si addentano come cani ciechi, ognuno è sbranato mentre sta per sbranare, in un incessante bellum omnium contra omnes.

Alle 21.30 le proiezioni online gratuite proseguono sempre su MYmovies con i corti di Maremetraggio, storica sezione competitiva del festival dedicata ai migliori cortometraggi premiati nei maggiori festival internazionali.

ShorTS International Film Festival è realizzato con il contributo di: Mibact – Direzione Generale Cinema, Regione Friuli Venezia Giulia – Assessorato alla Cultura, Regione Fvg – Assessorato alle Attività Produttive e al Turismo, Fondazione CRTrieste e Comune di Trieste, EstEnergy – Gruppo Hera, AcegasApsAmga. Partner tecnico MYMovies.it. Si ringrazia la Fondazione K. F. Casali.

Condividi questo articolo!