Martin Mystére, origini e futuro d’un fumetto longevo

12 Dicembre 2019

ANDREIS. L’associazione culturale Màcheri propone il suo appuntamento annuale con i grandi autori del fumetto popolare italiano. Sabato 14 dicembre alle 17, Archivio del Fumetto d’Alta Quota, nel Centro Visite del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane di Andreis, ci sarà l’incontro con Giancarlo Alessandrini, disegnatore, e Andrea Artusi, sceneggiatore, dal titolo “Cime Mystèriose, Ieri ed oggi in Martin Mystère”. Sarà l’occasione per conoscere meglio una delle figure più longeve dell’universo bonelliano: Martin Mystère. È un personaggio che ha saputo evolversi e divenire serie di cartoni animati, gioco di ruolo, ma che ha provato anche a ritagliarsi una nuova collocazione, reinventando il suo universo di riferimento. Ci sarà ”il padre”, almeno dal punto di vista dell’illustrazione e della caratterizzazione del personaggio, Giancarlo Alessandrini, e con uno dei Mystèriani, il pull di sceneggiatori che sta definendo questo spin off giunto ormai alla seconda stagione, Andrea Artusi.

A seguire, ci sarà il conferimento della tessera onoraria di Màcheri alle persone o realtà che stanno prestando particolare attenzione al mondo del fumetto friulano. Quest’anno la tessera andrà a Mataran, un progetto nato nel 2015 da un’idea di David Benvenuto, membro del gruppo comico Cjastrons e autore radiofonico, e Marco Tonus, già autore satirico affermato a livello internazionale: realizzare una rivista di satira e umorismo regionale. Dopo una breve esperienza di 7 numeri mensili in formato tabloid usciti in omaggio con un settimanale, i due rilanciano nel 2018 con un magazine di oltre 30 pagine, distribuito gratuitamente attraverso una rete di point. Cifra stilistica di Mataran è utilizzare ogni linguaggio per raccontare vizi e difetti di un territorio, con molte pagine dedicate al disegno: grafica, illustrazioni, vignette e fumetti sono realizzati con il contributo di molti autori, professionisti ed emergenti, del Friuli e non solo. Nel 2019 Mataran raduna oltre 40 autori della regione per illustrare le Matarane, un mazzo di carte da briscola diventate un vero e proprio “cult” da collezione. A dicembre hanno mandato alle stampe lo speciale Almanacco Mataran con autori friulani, nazionali e internazionali del fumetto, della comicità e della scrittura.

L’evento sarà presentato da Vincenzo Bottecchia, vicepresidente dell’Associazione culturale Màcheri. L’evento è realizzato in collaborazione con il Comune di Andreis, il Parco Naturale delle Dolomiti Friulane e Ad Andreis nevica la fantasia. Un ringraziamento alla Casa Editrice Bonelli per la disponibilità dimostrata.

Informazioni: associazionemacheri@gmail.com | Via Acquedotto 1, Andreis Pordenone FB: Màcheri

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!