Mamma mia! al Teatro Nuovo favola musicale in salsa Abba

10 Gennaio 2018

UDINE. Le canzoni travolgenti degli Abba, una storia d’amore bella come una favola, quattro strepitosi protagonisti – Luca Ward, Paolo Conticini, Sergio Muniz e Sabrina Marciano – scenografie da capogiro, un cast di oltre trenta artisti e soprattutto tanta, tantissima musica cantata e suonata dal vivo: questo e molto altro ancora è Mamma mia! il nuovo musical dall’energia travolgente di Massimo Romeo Piparo in scena al Teatro Nuovo Giovanni da Udine da venerdì 12 a domenica 14 gennaio.

La più celebre commedia degli anni 2000 che ha strappato applausi in tutto il mondo arriva in prima regionale a Udine nel nuovissimo adattamento italiano coprodotto dalla PeepArrow Entertainment e dal Teatro Sistina di Roma: un successo annunciato, tant’è che i quattro spettacoli in programma (venerdì 12 gennaio alle 20.45, sabato 13 gennaio alle 16 e alle 20.45, e domenica 14 gennaio alle 17) sono già praticamente sold out.

La trama è la medesima del celebre film con Meryl Streep, Pierce Brosnan, Colin Firth e Stellan Skarsgard: protagonista è la giovane Sofia che, a pochi giorni dal suo matrimonio che si sta per celebrare in una romantica isoletta greca, chiama i tre fidanzati storici della madre per scoprire chi di loro è il padre che non ha mai conosciuto. A vestirne i panni tre attori amatissimi dal grande pubblico come Luca Ward, Paolo Conticini e Sergio Muniz. Nel ruolo di Donna Sabrina Marciano (la bravissima insegnante di danza in Billy Elliot) e in quello di Sofia la giovane promessa Eleonora Facchini. Accanto a loro anche Elisabetta Tulli e Laura Di Mauro nei ruoli delle scatenate amiche del cuore di Donna, rispettivamente Rosy e Tania, Jacopo Sarno alias Sky, un cast di oltre 30 artisti e l’Orchestra dal vivo diretta dal Maestro Emanuele Friello. Tutto italiano anche il team che ha realizzato l’allestimento: coreografie di Roberto Croce, scene di Teresa Caruso, costumi di Cecilia Betona, suono di Alfonso Barbiero e Stefano Gorini, luci di Daniele Ceprani, produzione esecutiva di Francesca Piparo per PeepArrow Entertainment.

Nel tessuto musicale di questa imperdibile commedia romantica torneranno a risuonare i successi senza tempo degli Abba come Mamma Mia!, Dancing Queen, The winner takes it all e Super Trouper: 24 brani che, proprio per volere degli autori originali, sono stati tradotti in italiano e, come i dialoghi, curati direttamente dal regista (Piparo ha già adattato in italiano altri successi come Billy Elliot, Evita, Tutti Insieme Appassionatamente, Sette Spose per Sette Fratelli, My Fair Lady, The Full Monty, Hairspray, La Cage aux Folles-Il Vizietto, Cenerentola). E quando si chiuderà il sipario le sorprese non finiranno, grazie a una speciale ‘appendice’ tutta da ballare: al termine dello spettacolo infatti il pubblico potrà scatenarsi sulle note in versione ‘disco’ della celebre colonna sonora.

Tra i punti di forza del musical, una messa in scena ricca e spettacolare capace di ricreare le tipiche atmosfere mediterranee, con pedane girevoli, un pontile sospeso su vera acqua di mare – in scena ben 11 mila litri di acqua – un vero bagnasciuga, una locanda dai caratteristici colori nelle sfumature del bianco e del blu e cascate di bouganville.

Venerdì 12 gennaio, alle 17.30, la compagnia dello spettacolo incontrerà il pubblico nel foyer per un nuovo appuntamento di “Casa Teatro”. Incontro condotto dal giornalista Gian Paolo Polesini, ospite Giorgio Placereani, critico e divulgatore cinematografico. Sabato 13 gennaio dalle 15.50 e domenica 14 gennaio dalle 16.50, mentre i genitori assistono allo spettacolo Mamma Mia!, i bambini dai 4 anni in su potranno partecipare all’atelier artistico “Maschere In Galleria” a cura di Margherita Mattotti ed Eloisa Gozzi. La partecipazione è gratuita con iscrizione obbligatoria all’indirizzo iscrizioni@teatroudine.it

Le foto sono di Gianluca Saragò.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!