#MagrediMusica nel ricordo della Grande Guerra

1 Novembre 2018

Corale Cordenons

CORDENONS. Comincia con un fine settimana nel ricordo della Grande Guerra la seconda edizione di #MagrediMusica, il festival che esprime le ricchezze culturali e naturalistiche del territorio di Cordenons, voluto e sostenuto dal Comune, da un’idea dell’assessore Silva Gardonio. In regia l’omonima associazione creata da Corale Cordenonese, Polifonico Sant’Antonio Abate, Midway Chorus. Alla direzione artistica Eddi De Nadai.

Sabato 3 novembre alle 20.45 l’Aldo Moro di Cordenons ospita la serata “E’ il mio cuore il paese più straziato”, percorso dentro i racconti dei protagonisti, nei diari inediti dal fronte, passando attraverso Brecht, Ungaretti, Fornari realizzato dal Gruppo Alpini di Cordenons con la partecipazione dei due cori maschili Coro Ana di Aviano e Coro 4 Molini di Tiezzo. Domenica 4 novembre alle 17 nel Duomo di S. Maria Maggiore ad eseguire la “Messa da Requiem” di Lorenzo Perosi per coro, soli e organo, dedicato ai caduti della Grande Guerra, sarà la Corale Cordenonese diretta da Lorenzo Benedet con Andrea Tommasi all’organo, i tenori David Zacchigna, Fulvio Trapani e il basso Giorgio Fornasari. A dare man forte alla Corale Cordenonese, che al Requiem di Perosi, composto nel 1897 quando era direttore della Cappella di San Marco a Venezia, ha dedicato anche un cd, il coro La Betulla di Aviano e coristi provenienti dal coro parrocchiale di San Martino.

Condividi questo articolo!