L’Ute Sacile chiude l’anno accademico con le rose

9 Maggio 2018

POLCENIGO. Per la fine dell’Anno Accademico, l’UTE di Sacile e Altolivenza propone a Polcenigo, in sinergia con l’Amministrazione Comunale, una conferenza di grande fascino, che conclude il progetto “Giardini delle delizie” con una vera chicca: venerdì 11 maggio Annalisa Marini, presidente dell’Associazione MIRA-Museo Itinerario della Rosa Antica di Pordenone, illustrerà questo splendido itinerario nel cuore del capoluogo, all’interno di Parco Galvani, presso la Galleria d’Arte Moderna.

Architetto paesaggista, la presidente ha contributo a disegnare questo particolarissimo spazio di valorizzazione di uno dei “polmoni verdi” della città, per il quale nel 2011 si è costituita l’omonima Associazione col fine di realizzare uno scambio sinergico tra i visitatori della Galleria e del Roseto, oltre a quello, non secondario, di accrescere l’amore per le rose in generale e incoraggiare la loro coltivazione. Il percorso del MIRA, in questa stagione nel pieno del suo rigoglio primaverile, offre una passeggiata fra 185 varietà di rose appartenenti a circa 40 specie diverse, consentendo di riconoscerne le caratteristiche, la storia e i collegamenti botanici, unendo così bellezza, piacere e cultura.

La conferenza di Polcenigo permetterà di approfondire la storia e l’evoluzione delle rose, l’importanza di alcune varietà, l’arte della loro cura, il recupero delle specie più rare ed antiche, i criteri che indirizzano i percorsi didattici come quello del MIRA per godere di tutta le loro sfumature, dimensioni e profumi.

Nella mattinata di sabato 12 maggio la lezione potrà essere completata da una visita guidata all’interno del MIRA, grazie ai volontari dell’Associazione, ancora su iniziativa dell’UTE, come speciale appuntamento di fine anno. Inizio lezione alle 15 nella Sala Consiliare del Comune di Polcenigo. Iscrizioni alla passeggiata ed informazioni presso la Segreteria UTE: tel. 0434 72226 – info@utesacile.it http://utesacile.blogspot.com

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!