Lunatico Festival: proposte per una Scuola diversa e un cartoon sul giovane Da Vinci

6 Agosto 2019

TRIESTE. Il prossimo appuntamento con il Lunatico Festival – giovedì 8 agosto – è dedicato ai più giovani e alle famiglie nella nuova sezione Lunatico Young. Si inizia alle 19 con Alleanze inaspettate; a seguire, alle 21 Leo da Vinci, divertente film di animazione realizzato in Italia che racconta la storia del giovane Leonardo Da Vinci. Gli incontri sono a ingresso gratuito e si svolgono al Parco di San Giovanni di Trieste.

Alleanze Inaspettate propone un confronto fra studenti, docenti e istituzioni in un dialogo che unisce le generazioni e immagina il futuro. Una chiacchierata, un confronto simmetrico per immaginare un’alleanza educativa tesa al futuro. Dalla “old school” al concetto di comunità di apprendimento, dalla didattica tradizionale all’apprendimento esperienziale e incentrato sulla relazione. Con Donatella Rocco, Responsabile di P.O. Giovani Comune di Trieste, Marina Pittini presidente della Fondazione Pietro Pittini, Luca Gabrielli atelierista della cooperativa La Collina, Renato Rinaldi artista musicale, Jan Sedmak illustratore, Christian Jugovac graphic designer e gli studenti Matteo Cerqua, Jacopo Fonn, Andrea Perper e Marco Bellafontana. Modera e conduce l’appuntamento lo scrittore Pino Roveredo.

Alle 21 si guarda Leo da Vinci, un film di animazione italiano per tutta la famiglia sul genio fiorentino Leonardo da Vinci. Firenze, seconda metà del ‘400: il giovane Leo, con gli amici Lollo e Lisa, lascia Vinci per andare a Firenze, dove lavorerà nella bottega del Verrocchio. Durante il viaggio i ragazzi incrociano una nave che risale il fiume: i loschi figuri che la conducono sono una cricca di crudeli pirati, ma loro ancora non lo sanno. Nella bottega di Verrocchio Leo incontra molti personaggi, tra i quali anche Lorenzo de’ Medici, che diverrà ben presto suo amico. Un misterioso Cospiratore ingaggia i Pirati per fare in modo che i Medici vengano scacciati da Firenze. I tre amici (mascherati, per non essere riconosciuti) sono però pronti ad aiutare la famiglia de’ Medici: per farlo Leo dovrà usare ogni volta i prototipi delle sue geniali invenzioni… o progettarne una nuova! Durata 82 minuti.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!