Luca Mercalli a Brugnera aprirà il festival Riflessere

21 Settembre 2022

BRUGNERA. Al via venerdì 23 settembre Riflessere, festival della legalità, organizzato e promosso dall’associazione Tarakos. L’appuntamento è alle 20.45, relatore di eccezione della serata sarà il divulgatore scientifico, climatologo e meteorologo Luca Mercalli. Voce quanto mai interessante da sentire, tanto più in un momento storico come questo, in cui le riflessioni sui cambiamenti climatici e sull’uso consapevole dell’energia, toccano sempre più da vicino la vita e la cronaca di tutti i giorni. Sarà un intervento pratico, con spunti interessanti sia per gli adulti che per i più giovani, in cui a riflessioni sui macro sistemi e sguardo al futuro, si alterneranno spunti utili, pratici e applicabili al quotidiano.

Luca Mercalli

“Dopo l’estate dei record – fa sapere Mercalli – è ormai ovviamente nell’interesse di tutti riflettere sulla crisi climatica e in più ora, con la guerra in Ucraina e l’inverno alle porte, diventa quanto mai urgente una diffusa maggiore consapevolezza sul tema dello sfruttamento delle risorse energetiche”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche Daniele Zanette, Consigliere con delega all’ambiente del Comune di Brugnera: “Faccio appello a tutti perché la partecipazione sia ampia. L’Amministrazione è con orgoglio tra i Comuni partner del progetto Riflessere e, in particolar modo, siamo felici di ospitare questo appuntamento che tocca temi che ci sono cari da sempre, che sposano appieno un percorso avviato già nel 2019. È nostro specifico interesse supportare iniziative che sensibilizzano su questi temi. È una battaglia difficile, bisogna andare avanti compatti, coinvolgendo più gente possibile”,

“Abbiamo con fatica e testardaggine messo in piedi un calendario di appuntamenti che potesse parlare ad un pubblico vasto – dice Morena Caser, Presidente Taraos- ci aspettano 3 mesi entusiasmanti: 16 appuntamenti, 11 relatori, 20 artisti, per esserci, riflettere, conforntarci su grandi temi che toccano il quotidiano: il nostro pianeta e cambiamenti climatici; la scuola, i giovani, il bullismo; i diritti umani, il senso civico, l’impegno sociale la lotta alle mafie; il turismo consapevole, le eccellenze del nostro Friuli Venezia Giulia“.

La serata è aperta gratuitamente alla partecipazione di tutti. È possibile prenotare un posto a sedere dalla pagina prenotazioni del sito dell’associazione www.tarakos.net

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!