L’Olivello spinoso è una miniera di sostanze utili

8 Febbraio 2020

UDINE. Martedì 11 febbraio alle 20 a Udine in Viale Resistencia 71, nella Parrocchia di San Domenico, ci sarà un incontro con Mattia Marangone e Sandra Gfeller di Olispin, sul tema Olivello Spinoso Biologico del Friuli Venezia Giulia.

Il ‘Limone del Nord’ è una pianta autoctona del Friuli Venezia Giulia, un arbusto con rami spinosi che ama i luoghi luminosi e soleggiati, non teme il freddo, non ha particolare esigenze e cresce bene in qualunque tipo di terreno. Produce piccole bacche arancioni ricche di vitamine, minerali, antiossidanti, omega 3-6-9, carotenoidi e flavonoidi. Il suo succo aiuta a rafforzare il sistema immunitario e possiede importanti proprietà antiossidanti e antiinfiammatorie.

L’incontro è promosso da: Associazione Gas Furlan Gruppo di Acquisto Solidale e Bilanci di Giustizia Gruppo di Udine. https://www.facebook.com/GAS-Furlan-Gruppo-di-Acquisto-Solidale-1747321818843223/?eid=ARClL9r7lC0k1uSXEDw2qV3LCctdPZ3mJL1JEF0OpZsMxuE3e39u5RAHrFNzB0ymkUxyt3pHNzBwCpV9

I Gruppi di Acquisto Solidale promuovono il consumo critico, sostengono i piccoli produttori locali attenti alla responsabilità sociale d’impresa, l’agricoltura biologica rispettosa dell’ambiente e della salute di lavoratori e consumatori, l’incontro diretto tra chi con fatica produce e chi acquistando vuole fare ‘politica’ quotidianamente con il proprio portafogli.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!