Lo Strolic 2021 della Filologica si presenta domenica online

11 Dicembre 2020

UDINE. Con l’augurio che il 2021 sia migliore dell’anno che sta per concludersi, giunge il nuovo “Strolic Furlan” della Società Filologica, a cura di Dani Pagnucco. “Il Nûfcent in Friûl. Oparis pitorichis di artiscj di chenti” è il tema di questa nuova edizione. 256 pagine arricchite, in copertina e in ogni mese, da quadri che ci riportano alla pittura friulana del secolo scorso. Sono opere inedite – provenienti da una collezione privata – degli artisti Anzil, Afro e Mirko Basaldella, Augusto Culòs, Federico De Rocco, Ernesto Mitri, Angilotto Modotto, Mario Moretti, Giovanni Napoleone Pellis, Fred Pittino, Armando Pizzinato, Luigi Spazzapan, Giuseppe Zigaina, Luigi Zuccheri. Le riproduzioni fotografiche provengono dall’archivio di Riccardo e Renata Viola. Firma l’introduzione artistica Giuseppe Bergamini.

Come da tradizione, all’interno si trovano racconti, poesie, brevi considerazioni, scioglilingua che ci accompagneranno nel corso di tutto l’anno. Ogni mese vi scrivono pregevoli autori come Gianni Colledani, Antonino Danelutto, Gianfranco Ellero con le illustrazioni di Maria Ellero, Angelo Floramo con i disegni di Emanuele Sivilotti, Claudio Mattaloni. Vi sono anche le illustrazioni di Annalisa Gasparotto, le fotografie di Paride Radivo, i testi di Giannino Angeli, Benvenuto Castellarin, Novella Del Fabbro, Eraldo Jus, Aldo Rossi, Rem Spicemei, Celestino Vezzi, Giacomo Vit, Carlo Zanini, e tanti altri, gli autori sono in tutti 51. Non mancano né le prove degli allievi dei corsi pratici di lingua friulana nelle diverse varietà, né gli emigrati friulani che ogni mese vi regalano un loro racconto. Vengono anche presentate le poesie premiate nei diversi concorsi letterari del Friuli.

Una menzione particolare merita la traduzione in friulano del testo sul concetto di “Matria”, a firma del celebre filosofo e opinionista Massimo Cacciari. Interessante anche la trascrizione di un intervento fatto dal poeta Gjso Fior per la Rai sullo “Strolic” per il 1970, con considerazioni sulle varietà linguistiche del Friuli.

La presentazione dello Strolic, assieme a quella del Lunari pal 2021, pubblicato con il sostegno di Civibank, si potrà seguire online sul sito www.filologicafriulana.it domenica 13 dicembre, giorno di Santa Lucia, alle 10.30. Interverranno il professor Gian Paolo Gri e il curatore Dani Pagnucco, con letture di Novella Del Fabbro, Danilo D’Olivo e Claudio Petris. La registrazione rimarrà a disposizione sul sito anche nei giorni seguenti.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!