Lingua+ alla Libreria Tarantola

21 Giugno 2018

UDINE. Lingua + torna a Udine. Il progetto realizzato dall’associazione di promozione sociale e culturale Klaris con il sostegno della Regione e con la collaborazione e il patrocinio di diverse istituzioni ed entità pubbliche e private che si propone di promuovere l’educazione plurilingue, nelle famiglie e nella società, si avvicina alla conclusione e ritorna nel capoluogo friulano, dove è stato avviato ufficialmente lo scorso 13 marzo.

Venerdì 22 alle 18 la Libreria Tarantola di Udine (Via Vittorio Veneto 14) ospiterà l’ultimo incontro della serie Con + lingue si cresce meglio. In particolare si parlerà di educazione plurilingue, tra scuola, famiglia e società, con un’attenzione specifica al mondo dei media. Di questi argomenti discuteranno Erika Adami, giornalista professionista, che all’inizio del 2018 ha assunto la direzione del mensile La Patrie dal Friûl, e Matteo Fogale, insegnante al Liceo scientifico Marinelli, impegnato nel progetto La Lavagne Plurilengâl, rete di istituti scolastici di istruzione superiore e di istituzioni culturali che operano nel campo della promozione del plurilinguismo, con il coordinamento del giornalista e ricercatore Marco Stolfo.

Il programma dell’iniziativa, che nel corso degli ultimi tre mesi ha visto l’organizzazione di laboratori di animazione multiculturale e plurilingue per bambini dal titolo Le lingue sono come le ciliegie…, di incontri formativi/informativi per tutti e in particolare per genitori e insegnanti e di una serie di trasmissioni radiofoniche tematiche, inserite nel palinsesto di Radio Onde Furlane, si concluderà il prossimo 26 giugno con la tavola rotonda conclusiva, che si terrà alle 17 nell’aula D del Polo economico e giuridico dell’Università di Udine (Via Tomadini 30).

Condividi questo articolo!