Libreria Friuli: incontri

23 Novembre 2016

UDINE. La Libreria Friuli di Udine (Via dei Rizzani) ha organizzato, per domani e venerdi, due eventi. Giovedì 24 novembre, alle 18, si terrà la presentazione del nuovo libro di Cristina Marginean Cocis: Zero Positivo. La giovane donna di questo romanzo autobiografico, trova la forza di combattere in nome della vita che porta in grembo. Viene aiutata dal riemergere dei ricordi di un padre molto amato e che, durante la dittatura di Ceausescu, aveva saputo proteggere la propria famiglia dalle violenze e dai soprusi. E un percorso che piano piano cresce in intensità, energia e luce; un messaggio che acquista man mano sempre maggior potenza fino a divenire un liberatorio inno alla vita.
Interverrà anche la musicista non udente Giulia Mazza.

Venerdì 25 novembre, sempre alle 18, la Libreria ospita LA POESIA NON FA PAURA, con ROSSELLA RENZI. L’incontro sarà moderato da ROBERTO CESCON. L’ospite di questo mese arriva dalla provincia di Ravenna, ed è una delle voci più interessanti della nuova poesia italiana: Rossella Renzi. Oltre a collaborare con riviste e siti web di notevole spessore, Rossella Renzi ha pubblicato due raccolte: I giorni dell’acqua (L’Arcolaio, 2009) e, per la stessa casa editrice, Il seme del giorno nel 2015. La sua scrittura, delicata ed al tempo stesso abrasiva, ha richiamato l’attenzione dei critici e del pubblico; il suo impegno la ha portata, fra le altre cose, a collaborare alla realizzazione di L’Italia a pezzi. Antologia dei poeti italiani in dialetto e in altre lingue minoritarie (Gwynplaine Edizioni, 2014), probabilmente la migliore mappatura della produzione italiana in dialetto degli ultimi decenni.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!