L’Hospitale di San Giovanni restaurato e arredato

10 Aprile 2019

MAJANO. Verranno inaugurati venerdì 12 aprile, alle 11, a San Tomaso di Majano, gli arredamenti dell’Hospitale di San Giovanni che in precedenza era stato sottoposto agli opportuni interventi di ristrutturazione a cura del Comune. Il nuovo arredo lo si deve al progetto WalkArt – L’arte del cammino che vede capofila la Comunità Collinare del Friuli.

Il presidente Paolo De Simon spiega: “E’ un luogo di accoglienza che ritorna insomma alla vita, pronto a ospitare nuovi pellegrini. Fondato alla fine del dodicesimo secolo dai cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme (poi cavalieri di Malta), l’Hospitale di San Giovanni costituiva una tappa importante della Via del Tagliamento nell’antica Via di Allemagna, che collegava l’Europa fino ai Paesi Baltici con i porti dell’Adriatico. Le vie di cammino che conducevano anticamente a Roma, Santiago e Gerusalemme si caratterizzavano appunto per la presenza di antichi ospitali, che erano presenti in ogni comune e di cui si sta purtroppo perdendo ormai memoria. Sono contento che la Comunità Collinare abbia potuto contribuire, grazie al progetto WalkArt, al rilancio di questa antica struttura”.

Nell’ambito della cerimonia d’inaugurazione che si svolgerà venerdì sarà possibile effettuare una visita guidata gratuita dei locali a cura dell’Associazione Amici dell’Hospitale. Evento in collaborazione con il Comune di Majano.

Condividi questo articolo!