“L’Europa rallenta, ma unita non si ferma” Incontro Irse

27 Marzo 2019

Beatrice Covassi

PORDENONE. Giunge a conclusione venerdì 29 marzo a Pordenone, il ciclo di incontri “Progetto Europa: quali scelte economiche?” promosso dall’Irse – Istituto regionale di Studi europei del Friuli Venezia Giulia: alle 15.30 nell’Auditorium di Casa Zanussi il testimone passerà a Chiara Mio, professore ordinario del Dipartimento di Management all’Università Ca’ Foscari di Venezia, economista nota a livello internazionale per l’attenzione ai temi della Sustainability Corporate Social Responsability. Da ottobre 2014 è presidente di Crédit Agricole FriulAdria (Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia), ruolo nel quale è stata riconfermata anche per il triennio 2016-2019.

Chiara Mio

“Recessione? L’Europa rallenta ma unita non si ferma” è il tema della conversazione che sarà introdotta da Roberto Reale, giornalista, già vicedirettore di RaiNews24, integrate anche dal video intervento di Beatrice Covassi, Capo della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea dal 2016, dal 2010 al 2014 prima consigliera per l’economia digitale nella delegazione dell’Unione Europea negli Stati Uniti. L’ingresso è libero, un’occasione anche per rappresentanti delle diverse categorie di intervenire in libero dibattito, magari insieme a giovani studenti universitari che si affacciano nel mondo del lavoro.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!