Letture filosofiche con musica

16 Aprile 2016

UDINE. Domenica prossima 17 aprile alle 11 proseguiranno a Udine, Museo d’arte moderna e contemporanea di Casa Cavazzini, gli incontri a cadenza mensile del progetto “Filosofia in città – Tradizione e contemporaneità” all’insegna del tema conduttore Colloqui sull’individuo. Il quarto appuntamento, dal titolo Condividere il confine e dedicato a Essere singolare plurale di Jean-Luc Nancy, sarà animato dai docenti Bruno Moroncini dell’Università degli Studi di Salerno e Beatrice Bonato del Liceo Scientifico “N. Copernico” di Udine; accompagneranno il dialogo filosofico le letture di Cristina Benedetti e le improvvisazioni dei musicisti Pierpaolo Gregorig (sax) e Marzio Tomada (contrabbasso), entrambi studenti del triennio superiore al Conservatorio “Tomadini” di Udine e noti concertisti di solida esperienza.

L’evento, terzo appuntamento del ciclo “Concerti e Conferenze” del Conservatorio di Udine e inserito nel programma SFI-SIFA “Letture filosofiche: tradizione e contemporaneità”, è realizzato in collaborazione con Società Filosofica italiana, Comune di Udine, Udine Musei, Teatro Nuovo “Giovanni da Udine”, Casa Teatro, Università degli Studi di Udine, Rete per la Filosofia e gli Studi umanistici e con il sostegno di Fondazione CRUP.

Condividi questo articolo!