L’epopea degli Alpini in uno spettacolo domani a Udine

26 Ottobre 2019

UDINE. Previsto all’interno della rassegna Spazio Teatro del Comune di Udine, domenica 27 ottobre alle 17 (Spazio Venezia, via Stuparich 3) si svolgerà l’intenso e sorprendente spettacolo “Di qui non si passa – La storia degli Alpini”. Dopo un’accurata lettura di documenti e testimonianze, ispirandosi ad una forma di monologo teatrale, il giovane regista Luca Piana si presenta al pubblico per raccontare ed esporre “Di qui non si passa – La storia degli Alpini”, una rappresentazione nata dall’esigenza di offrire un intenso momento di riflessione in occasione del 40° anniversario del gruppo Alpini di Primulacco.

L’opera mette in scena, attraverso un racconto storico-narrativo, il percorso del corpo degli Alpini dalla loro nascita all’evoluzione, valorizzando l’enorme contributo storico e umano dato al nostro Paese e alla nostra regione in tante occasioni, dalle guerre alle calamità naturali. Il viaggio narrativo, che ha il compito di mettere in luce le piccole e grandi vittorie umane e storiche care al gruppo degli Alpini, sarà nella sua stesura unica e originale il punto di partenza per sviluppare l’idea di un vero e proprio spettacolo. Il pubblico assisterà a un monologo teatrale che ripercorrerà la storia del corpo degli Alpini dal 1872 ad oggi, passando per le tappe fondamentali che l’hanno portato a diventare uno tra i più amati dalla popolazione civile.

Dalla fondazione alla prima guerra mondiale, dall’affondamento del piroscafo Galilea fino al terremoto in Friuli del 1976, lo spettacolo mette in scena la storia vista dal punto di vista di questi uomini in un crescendo di tensione. La parte narrativa sarà supportata dall’emozionante contributo corale del coro Alpino Passons, diretto dal Maestro Marius Bartoccini, che eseguirà dal vivo una vera e propria colonna sonora per i momenti salienti della narrazione.

Il progetto teatrale è ideato da Luca Piana, autore e interprete della parte narrativa, con la produzione dell’Associazione Espressione Est. Il Coro Alpino Passons è, invece, composto da 30 elementi, alpini in congedo e simpatizzanti guidati dall’amore per il canto popolare di montagna, diretti e coordinati dal Maestro Marius Bartoccini e uniti nell’obiettivo di arricchire con passione e professionalità il patrimonio culturale alpino.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!