L’Ensemble Alma Mahler in concerto a Villa Manin

25 Luglio 2017

CODROIPO. I giovani musicisti dell’Alma Mahler Kammerorchester sono nuovamente pronti a esibirsi a per Villa Manin Estate nel Parco: l’appuntamento è per mercoledì 26 luglio alle 18 nel parco della villa con un concerto per strumenti a fiato. Questo ensemble, nato dalla complicità di giovani musicisti membri della Gustav Mahler Jugendorchester, la famosa orchestra fondata da Claudio Abbado nel 1986, si propone di interpretare delle riduzioni del grande repertorio sinfonico. Da qualche giorno undici ragazzi provenienti da diversi paesi europei sono in residenza artistica sotto l’organizzazione e coordinamento dell’ERPaC a Villa Manin e mercoledì 26 luglio daranno vita al loro secondo spettacolo frutto di questa esperienza residenziale.

Sono i violinisti Mathilde Lauridon (Italia-Francia), Emma Parmigiani (Italia), Andrej Kapor (Serbia), Isolda Lidegran (Portogallo-Svezia), Ignasi Roca Sellés (Spagna), le viole Marie-Louise de Jong (Paesi Bassi), Maria Rallo Muguruza (Spagna), il violoncellista Oliver Erlich (Germania), il contrabbassista Todor Marković (Slovenia), la clavicembalista Anastasie Jeanne (Francia), il percussionista Hector Marques Marques (Spagna), la pianista Marianne Salmona (Francia), la fisarmonicista Franka Herwig (Germania), e l’arpista Laure Genthialon (Francia). Oltre a loro tutta la sezione dei fiati, composta dall’oboista Martin Daněk (Republica Ceca), i clarinettisti Martin Adámek (Slovacchia), Filippo Riccardo Biuso (Italia), il fagottista Ignacio Soler Pérez (Spagna), il trombettista Markus Czieharz (Germania) e i cornisti Simen Fegran (Germania-Norvegia) e Asbjørn Ibsen Bruun (Danimarca). Alle 18 di mercoledì 26, un gruppo dei giovani dell’Orchestra, eseguirà varie pagine per strumenti a fiato. La sera del 30 luglio, invece, nel Cortile d’onore di Villa Manin avrà luogo il concerto con le musiche di Wagner e di Mahler.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!