L’Enaip a tempo di record riapre i corsi (da casa)

20 Marzo 2020

TRIESTE. Grazie alla rapida adozione di un approccio che ha permesso di stabilire le priorità e modalità operative di gestione della formazione professionale in modalità a distanza, EnAip Friuli Venezia Giulia da lunedì 16 marzo ha riavviato le lezioni di tutte le 36 classi dei corsi di Istruzione e Formazione Professionale, ripartite tra le sedi di Trieste e Pasian di Prato, in modalità online. Per raggiungere questo risultato, EnAip ha messo in pista ogni giorno 36 tutor online, uno per ogni corso e 25 docenti, oltre al personale tecnico che garantisce il funzionamento dell’infrastruttura tecnologica, tutti operativi in modalità smart working insieme a parte del personale amministrativo. In questa prima settimana si sono privilegiate le materie delle aree dei linguaggi e quelle dell’area scientifica, ma già dalla prossima settimana riprenderanno anche le lezioni legate alle aree tecniche, tecnologiche e professionali.

L’impegno di EnAip Fvg ha tenuto conto di tre aspetti prioritari: garantire la continuità della formazione nelle scuole professionali attraverso segnatamente l’insegnamento a distanza; mantenere gli esami previsti nei prossimi mesi assicurando la qualità delle procedure; assicurare alle aziende la prossima generazione di personale specializzato, già di difficile reperimento.

“Abbiamo voluto reagire con immediatezza – sottolinea Paola Stuparich, direttrice generale di EnAip Fvg – nella volontà di non interrompere, nonostante la situazione di emergenza, quell’interlocuzione attiva con le famiglie e le imprese che da sempre caratterizza il sistema della formazione professionale nel Fvg. Nelle prossime settimane interverremo, sempre in modalità telematica, anche sui corsi per adulti: le aziende, i professionisti e le persone ce lo chiedono, a testimonianza dell’impegno e della voglia che tutti abbiamo di superare un momento così difficile per arrivare pronti a quando tutto sarà finito”.

“È una sfida che percorreremo fino in fondo – conclude la direttrice – e il mio ringraziamento va a tutti i colleghi di EnAip Fvg, agli studenti, ai docenti, ai formatori e alle aziende partner, per l’importante impegno e il coinvolgimento che stanno assicurando giornalmente, lavorando da casa, per poterla vincere”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!