Le sorprese della Valcanale Concerto del tenore che fa lo chef e il presepe nell’armadio

9 Dicembre 2021

MALBORGHETTO. Se in Valcanale si dovesse scegliere un periodo dell‘anno carico di significati e momenti ricchi di gesti e simboli, sicuramente il Solstizio d’inverno sarebbe quello più indicato, perché mantiene intatti nel tempo tradizioni e ritualità. Tra gli eventi collaterali di Advent pur, un romantico percorso nella natura che permette di rivivere le antiche tradizioni e le atmosfere magiche di una volta, è in calendario il concerto di Alessio Nicolavcich Gioitti, talentuoso tenore della Valcanale che guiderà il pubblico, come voce protagonista, alla scoperta di grandi classici della tradizione del Natale nord europeo e di preziose gemme musicali meno note al grande pubblico.

Alessio Nicolavcich Gioitti

Sostenuto dal suono caldo delle viole da gamba del Poeticall Consort, compirà un viaggio tra Rinascimento e Barocco: al suono scuro delle viole si contrapporrà la voce argentea del tenore, quasi metafora della ricerca della luce in un periodo dell’anno in cui le giornate si accorciano e si attende il ritorno del sole. L’appuntamento è fissato per sabato 11 dicembre, alle 20.30, nella chiesa della Visitazione a Malborghetto (obbligo di super green pass).

Alessio Nicolavcich Gioitti, dopo gli studi di canto lirico al conservatorio di Venezia, si è specializzato in canto rinascimentale e barocco: dopo anni dedicati allo studio, alle incisioni discografiche e a numerosi concerti a livello internazionale, è ora chef nel suo ristorante Casa Oberrichter di Malborghetto, dove unisce la sua passione per il canto alla riscoperta e alla divulgazione delle tradizioni e delle usanze della Valcanale.

L’evento è realizzato grazie al supporto della Regione e con la collaborazione del Kanaltaler Kulturverein e di Pro Loco il Tiglio Valcanale. Prima o dopo il concerto sarà possibile ammirare il presepe nell’Armadio: l’abitato di Malborghetto diventa infatti un presepe racchiuso in un armadio carillon, opera realizzata durante un laboratorio creativo durato 9 mesi e a cui hanno partecipato 100 persone. Un’imperdibile meraviglia per grandi e piccini.

Per info: +39 389 3179087 | info@visitvalcanale.it

Condividi questo articolo!