Le scuole già al lavoro per il Concorso dei presepi

25 Ottobre 2019

Il Presepe vincitore dello scorso anno

UDINE. Mancano due mesi al Natale ed è già tempo di pensare al Concorso Presepi nelle Scuole Primarie e dell’Infanzia del Friuli Venezia Giulia. Organizzato dal Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia ha il sostegno di Regione, Fondazione Friuli, Società Filologica Friulana, Civibank e il settimanale Il Friuli. Giunto alla sua 15ma edizione, il concorso intende tramandare l’antica tradizione del presepe alla nuove generazioni, valorizzando il messaggio universale di amore, pace e condivisione che la Natività da secoli trasmette in tutto il mondo.

“In questi anni – ha spiegato Valter Pezzarini presidente del Comitato – sono state oltre 500 le scuole che si sono impegnate a creare opere in grado di trasmettere al meglio questi messaggi. Il gioco di squadra tra insegnanti, alunni e famiglie vince sempre. Noi siamo felici di tramandare i valori che la Natività rappresenta attraverso un concorso pensato proprio per le scuole. Inoltre per bambini, maestre e famiglie sarà un’occasione per riflettere sul vero senso del Natale, per creare un clima gioioso, mettere in gioco la propria creatività, guardando alla tradizione, ma riflettendo sul futuro”.

Per partecipare è necessario presentare il modulo di adesione entro sabato 26 ottobre (via email info@prolocoregionefvg.it, info 0432-900908) e completare gli allestimenti del presepe entro sabato 7 dicembre, affinché la commissione artistica individuata dal Comitato regionale possa visionare i progetti presentati.
A vincere il premio saranno le prime cinque scuole classificate, che potranno portare a casa un buono acquisto di materiale didattico offerto da Civibank e delle preziose pubblicazioni fornite dalla Società Filologica Friulana. A tutte le scuole, verrà rilasciato l’attestato di partecipazione. Prima classificata lo scorso anno la Primaria Biavi di Cervignano. Tutti i presepi partecipanti potranno essere scelti anche attraverso il voto popolare del Premio istituito dal settimanale Il Friuli, con votazione online (1 punto) o tramite rivista cartacea (un coupon da 20 punti), per determinare l’opera vincitrice di questo premio speciale.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!