Le regole: studenti e docenti incontrano Gherardo Colombo

17 Ottobre 2016

PORDENONE. La democrazia, il concetto di regola, il tema della corruzione e della giustizia riparativa, sono i temi principali dell’incontro con Gherardo Colombo previsto il 18 ottobre a Pordenone, cui parteciperanno 410 tra studenti e docenti delle scuole superiori pordenonesi. “Sulle regole. Gherardo Colombo incontra gli studenti degli Istituti superiori pordenonesi” è un evento organizzato dalla Cooperativa sociale Itaca in collaborazione con associazione Sulleregole e associazione I Ragazzi della Panchina. Riservato agli studenti e non aperto al pubblico, si terrà all’Auditorium Concordia di via Interna alle 14.30.

Gherardo Colombo

Gherardo Colombo

Ex magistrato, Gherardo Colombo è stato pubblico ministero alla Procura della Repubblica di Milano dove ha dato il suo prezioso contributo alle indagini e ai processi nell’ambito dell’operazione “Mani pulite”. Dimessosi dalla magistratura nel 2007, da allora Colombo si impegna attivamente nell’educazione alla legalità nelle scuole attraverso incontri con studenti di tutta Italia, e proprio per tale attività ha ricevuto nel 2008 il Premio Nazionale Cultura della Pace.

Riservato agli studenti degli istituti superiori pordenonesi, l’appuntamento con Gherardo Colombo vedrà coinvolti 389 ragazzi provenienti da Liceo Scientifico Grigoletti, Ial Fvg Pordenone, Isis Zanussi e Itsse Mattiussi, per un numero complessivo di 410 invitati, compreso il corpo docente. L’incontro segna una tappa fondamentale all’interno di un percorso che da anni si sta sviluppando nella città sul Noncello, nel tentativo di col-legare territorio e Istituzioni scolastiche.

Elevata l’adesione alla proposta di Itaca e all’incontro con Colombo da parte delle scuole superiori di Pordenone, i 389 studenti coinvolti in poco più di un mese (le scuole sono iniziate lo scorso 12 settembre) si sono affrettati a leggere il libro dell’ex magistrato e a metterlo in relazione con quanto appreso e discusso in classe durante le lezioni. Una adesione che è frutto di un lavoro di presenza costante, di disponibilità, di professionalità, di coerenza, di proposte di senso, che non nascono nelle scuole per restarvi confinate, ma che partono dalle scuole per divenire bene comune, crescita del territorio, per far maturare cittadini attivi.

La Cooperativa sociale Itaca, assieme al Progetto TOP (educativa di strada finanziata dall’Ambito Territoriale 6.5) a gestione dell’associazione I Ragazzi della Panchina, sta infatti sviluppando, attraverso vari finanziamenti anche regionali, una serie di azioni all’interno della quasi totalità degli Istituti superiori di Pordenone ed in alcuni Istituti comprensivi. Le azioni riguardano i singoli alunni, le classi, gli insegnanti, i dirigenti, i genitori e mirano a costruire percorsi calibrati e condivisi con gli Istituti stessi, coordinati peraltro attraverso la creazione di progettualità in rete con i Servizi territoriali. Le scuole, in questo modo, si avvicinano e si legano al territorio nella misura in cui il territorio risponde in maniera coesa e univoca alle esigenze ed alle difficoltà che di volta in volta emergono, vengono esplicitate e individuate.

In questa cornice si colloca l’incontro con Gherardo Colombo, per parlare di legalità, regole, Stato, giustizia, Costituzione, temi che all’interno degli Istituti coinvolti sono già materie di studio ed approfondimento inserite all’interno del Piano dell’offerta formativa, elementi di crescita dei ragazzi per diventare cittadini consapevoli. “Sulle regole” è il titolo del libro di Gherardo Colombo che Itaca ha donato a ogni Istituto coinvolto, avvalendosi del quale gli educatori del Progetto TOP hanno seguito il percorso delle classi, in una sorta di avvicinamento all’incontro con l’ex magistrato.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!