Le Prénom a Monfalcone

24 Gennaio 2018

MONFALCONE. La stagione di prosa del Teatro Comunale di Monfalcone prosegue, giovedì 25 e venerdì 26 gennaio alle 20.45, con la commedia Le prénom (Cena tra amici), di Matthieu Delaporte e Alexandre de La Patellière, pièce francese di grande successo che, rappresentata a Parigi nel 2010, ottenne sei nomination al Prix Molière e fu subito adattata per il grande schermo (la versione cinematografica italiana è Il nome del figlio, per la regia di Francesca Archibugi).

Prodotta dal Teatro Stabile di Genova (l’adattamento italiano vanta la firma di Fausto Paravidino) e diretta da Antonio Zavatteri, la nuova messinscena de Le prénom mantiene inalterati ritmo e ironia della versione francese anche grazie all’ottimo cast: Alessia Giuliani, Alberto Giusta, Davide Lorino, Aldo Ottobrino e Gisella Szaniszlò.

Una sera come tante tra cinque amici quarantenni, tutti appartenenti alla media borghesia. Oltre ai padroni di casa, ci sono il fratello di lei con la compagna e un amico single. Quella sera, il fratello comunica alla compagnia che diventerà padre. A felicitazioni, baci e abbracci fanno seguito le solite domande: sarà maschio o femmina, che nome gli metterete? Il futuro papà non ha dubbi che sarà maschio, ma lo sconcerto nasce quando comunica il nome che hanno deciso di mettergli: un nome che evoca imbarazzanti memorie storiche. Il dubbio è che si tratti di uno scherzo, ma la discussione degenera ben presto investendo valori e scelte personali. Tra parenti e amici inizia un gioco in bilico fra provocazione e verità, fatto di offese reciproche, piccole meschinità, segreti nascosti e rinfacciati, che prendono forma nei dialoghi intelligenti e arguti. Un gioco che si allarga fino a diventare il ritratto, divertente, di una generazione allo sbando.

Alle 20, al Bar del Teatro, nell’ambito di “Dietro le quinte”, avrà luogo una breve presentazione dello spettacolo a cura di Mario Brandolin. Biglietti: Biglietteria del Teatro (0481 494 664), ERT di Udine, prevendite Vivaticket e su www.vivaticket.it; la Biglietteria del Teatro accetta prenotazioni telefoniche.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!