Le origini di Trieste

11 Agosto 2019

ARTA TERME. Il prossimo appuntamento del XXXI Agosto Archeologico, organizzato da Carnia Cultura, si terra martedì 13 agosto alle 18 nella Sale dal Pais, in via Peresson 27 ad Arta Terme (fr. Piano). In questa occasione Paola Ventura (Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio del Friuli Venezia Giulia) parlerà di “Un centro abitato di fondazione cesariana ai confini nord-orientali: Trieste, archeologia di una citta”.

Le tracce più antiche del centro urbano di Trieste si riconoscono nei resti della colonia romana di Tergeste, fondata verso la metà del I sec. a.C. e sviluppatasi sul versante nord-occidentale del Colle di San Giusto, rivolto verso il Mare Adriatico. La costa appariva più arretrata rispetto all’attuale. Nel 33-32 a.C. la città viene circondata da mura, che in seguito perdono lo scopo difensivo. In cima al Colle di San Giusto sono stati costruiti i principali edifici monumentali della Trieste romana. Ai piedi del Colle i Romani costruirono il grande teatro, capace di contenere 3500 spettatori.

Condividi questo articolo!