Le notti del mito: mostre e conferenze anche in regione

10 Dicembre 2017

GORIZIA. L’Associazione Culturale per la promozione delle Arti Contemporanee Prologo di Gorizia annuncia per i prossimi giorni una nuova iniziativa. Nascono infatti Le notti del mito, una proposta della Samuele Editore che ha come obiettivo, dal 12 al 17 dicembre, di raccogliere e organizzare eventi artistico-letterari in tutta Italia a tema “il mito”. Un mito inteso come confronto, paragone con l’antico e come presa di coscienza delle nuove rivisitazioni, delle nuove creazioni, delle nuove scritture e riscritture.

Per sei giorni Editori, Autori, Promotori Culturali, Artisti e Insegnanti di diversi istituti scolastici parleranno, leggeranno, si confronteranno con dibattiti e conferenze, proporranno mostre su un tema tra i più affascinanti e contemporanei possibili. Perché in fondo il mito già aveva spiegato tutto della natura umana, della storia, anche quello che nonostante i secoli trascorsi non abbiamo ancora capito, che ancora poniamo come interrogativo.

Il tutto grazie all’impegno e all’appoggio di: Ivan Crico, Franco Spanò, Marianna Carabellese, Giorgia Bascucci, Rocío Bolaños, Carlo Selan, Raffaela Fazio, Maria Milena Priviero, Fausto Maiorana, Pier Vincenzo Di Terlizzi, Federico Rossignoli, Sandro Pecchiari, Monica Guerra, Giovanna Frene, Francesco Paolo Del Re, Clery Celeste, Gabriella Valera Gruber, Bruno Galluccio, Rosanna Bazzano, Michele Paoletti. E non solo, ma anche: la Stilo Edizioni, l’Associazione Prologo, il collettivo Let us compare Mythologies, il #poetry Faenza, la Lar (Libera Accademia di Roma), il Consolato di El Salvador di Milano, la Scontrosa Grazia, la galleria Casa Vuota di Roma, il Caffè & Bistrot letterario Il tempo del vino e delle rose di Napoli, l’Associazione Nuovo Teatro dell’Aglio, l’Istituto d’Istruzione Superiore “E.Torricelli” di Maniago, il console Karla Georgina Martinez.

Tutti gli eventi sono a entrata gratuita.

Per cominciare, a Gorizia il 12 dicembre (18.30 Galleria Prologo via Ascoli 8) inaugurazione della mostra Le notti del mito a cura dell’associazione Prologo. Espongono: Ivan Crico, Paolo Figar, Maurizio Frullani, Paola Gasparotto, Francesco Imbimbo, Silvia Klainscek, Damjan Komel, Marina Legovini, Claudio Mrakic, Stefano Ornella, Aleksander Peca, Franco Spanò, Alessandro Vascotto. Lettura di poesie di Ivan Crico, Fulvio Segato, Roberto Dedenaro, Marina Giovannelli, Mara Donat, Stefano Montello. La mostra sarà visitabile fino al 22 dicembre 2018, da lunedì a venerdì dalle 16 alle 18.30.

Restando in regione, ecco gli altri appuntamenti. Udine (13 dicembre – Alessandro Canzian presenta Sempre verso Itaca di Bianca Sorrentino – Stilo Editrice 2017 – A seguire open mic sul mito in collaborazione con il collettivo Let us compare Mythologies – Libreria Tarantola – ore 18); Pordenone (14 dicembre – Sempre verso Itaca – Maria Milena Priviero e Bianca Sorrentino dialogano sul mito – A seguire open mic a cura di Fausto Maiorana – Ristorantino Dry Bridge – ore 20.30).

Maniago (il 15 dicembre – Sempre verso Itaca… e oltre – Conferenza sul mito a cura di Bianca Sorrentino e Federico Rossignoli – Istituto Torricelli, Maniago – ore 11); Trieste (15 dicembre – Sandro Pecchiari e Federico Rossignoli presentano Sempre verso Itaca di Bianca Sorrentino – Stilo Editrice 2017 – Libreria Ts360 – ore 18 e ancora Letture sul mito di Gabriella Musetti, Sandro Pecchiari, Alexandra Zambà, Federico Rossignoli – a seguire open mic sul mito – Caffè Letterario Lettera Viva – ore 21.30 sempre a Trieste).

Il 16 dicembre ancora a Trieste (Figure del tempo: mito e poesia – Interventi di Gabriella Valera Gruber: Colma della sua grande morte: l’Euridice di Rainer Maria Rilke. E Marina Silvestri: La spiga della resilienza. Proserpina e Demetra fra mito e poesia. A seguire letture open mic sul mito – Sala Giubileo, Trieste – ore 16.30); (Piano di evacuazione – Alessandro Canzian dialoga con Flaminia Cruciani sul suo Piano di evacuazione – Samuele Editore 2017 – Ts360 – ore 18 all’interno della programmazione di Una Scontrosa Grazia).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!