Le meraviglie che noi non vediamo (ma gli speleo sì)

18 Giugno 2020

Grotta di ghiaccio (Chiadenis)

AMPEZZO. Apre sabato 20 giugno prossimo, al Museo Geologico della Carnia di Ampezzo, la mostra temporanea “Le meraviglie del mondo sotterraneo”, curata dal Circolo Speleologico e Idrologico Friulano ed esposta nell’ambito delle iniziative estive del Geoparco delle Alpi Carniche.

La mostra è il frutto delle indagini portate avanti negli ultimi anni dal circolo speleologico sulle più significative e suggestive cavità carsiche che caratterizzano il territorio friulano, con una particolare attenzione all’area carnica e anche qualche incursione fuori dai confini regionali. Il ricco apparato fotografico permette al visitatore di esplorare e conoscere il paesaggio sotterraneo, difficilmente accessibile ma da sempre ricco di suggestione per l’uomo, che nei secoli vi ha ambientato leggende, miti e tradizioni locali. La mostra si aggiunge al percorso espositivo permanente del Museo Geologico e sarà visitabile, in totale sicurezza, fino al 30 settembre prossimo tutti i giorni escluso il lunedì, dalle 9.30 alle 12-3 e dalle 15 alle 18, con ultimo ingresso alle 17.30.

Per informazioni, contattare l’ufficio del Geoparco/CarniaMusei presso l’Uti della Carnia (0433/487726-487779) o consultare il sito web www.geoparcoalpicarniche.org

Condividi questo articolo!