Le Giornate della Luce si inaugura a Spilimbergo

3 Giugno 2022

SPILIMBERGO. Al via domani, sabato 4 giugno, a Spilimbergo l’ottava edizione de Le Giornate della Luce, il festival che celebra il ruolo degli Autori della Fotografia del cinema italiano contemporaneo, ideato e diretto da Gloria De Antoni che lo dirige con Donato Guerra.

Liz Taylor e Richard Burton (Foto Gianni Bozzacchi)

L’inaugurazione ufficiale alle 18 in Piazza Duomo, durante la quale verrà proiettata anche la sigla vincitrice del concorso, di Fabio Quellari. Spazio poi, a Palazzo Tadea, alla mostra di Gianni Bozzacchi Memorie Exposte, a cura di Alvise Rampini in collaborazione con il Craf-Centro di Ricerca e Archiviazione della Fotografia. Liz Taylor, Brigitte Bardot, Grace Kelly, Claudia Cardinale e altri volti dell’età dell’oro del cinema ritratti da un fotografo di fama internazionale e per la prima volta esposti al pubblico. In collegamento da Los Angeles anche il Premio Oscar, compositore di colonne sonore cinematografiche, Bill Conti.

E in serata, alle 21 al Cinema Miotto, l’attore Marco Paolini, dialogherà con Davide Ferrario, regista di Boys. Il film è la storia di quattro amici (interpretati da Marco Paolini, Neri Marcorè, Giovanni Storti, Giorgio Tirabassi) uniti dalla passione per la musica, ma divisi da imprevedibili vicende personali, fino a quando la forza del loro sogno non irrompe di nuovo. Sarà proprio il passato a offrire loro l’occasione per intraprendere un nuovo viaggio, che li porterà a fare i conti con le loro aspirazioni giovanili e ad affrontare il presente, quello del mondo di oggi che non li vuole più giovani, ma neanche vecchi. La storia leggera e affettuosa della reunion di un gruppo rock, impreziosita dal talento di Davide Ferrario.

Il festival prosegue fino al 12 giugno tra Spilimbergo, Casarsa, Codroipo, Maniago, Pordenone, Sequals e Gemona, con una serie di appuntamenti pensati per il pubblico e gli addetti ai lavori che vedranno avvicendarsi i maggiori protagonisti del nostro cinema.

Le Giornate della Luce è organizzato dall’Associazione culturale “Il Circolo” di Spilimbergo, negli anni ha avuto il sostegno della Regione, del MiC, del Comune di Spilimbergo, della Fondazione Friuli e Friulovest Banca.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito. L’accesso in sala sarà consentito nel rispetto delle prescrizioni vigenti in materia di Covid_19, con mascherina Ffp2.

Info e programma completo: www.legiornatedellaluce.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!