Le foto di Elisa Caldana nella “galleria a cielo aperto”

20 Marzo 2021

PORDENONE. Dopo i progetti grafici di Sei Vetrine incontrano un artista e le illustrazioni di Viva_Comix è compito della fotografia riempire d’arte le bacheche di Cinemazero a Pordenone. Questa settimana è stato inaugurato 6 foto per 6 giorni un nuovo ciclo di appuntamenti, curati da Leonardo Fabris della galleria Due Piani, fotografo professionista pordenonese, che per le prossime settimane riempirà gli spazi vuoti di Cinemazero con fotografie di artisti illustri a livello regionale e non solo. Noisy Rainbow è il titolo scelto da Elisa Caldana, prima fotografa a esibire le sue opere, per la sua istallazione che per una settimana sarà visibile a Cinemazero, negli spazi esterni, per continuare ad offrire alla comunità una piccola galleria d’arte gratuita a cielo aperto.

Le foto scelte sono un arcobaleno rumoroso, come quello che si staglia all’entrata delle sale, da troppo tempo chiuse, ma che non vedono l’ora di potersi spalancare nuovamente al pubblico. “Le mie foto evocano gli spazi delle persone e dei rumori” spiega la fotografa pordenonese, apprezzata a livello internazionale, che da anni è fotografa ufficiale di Cinemazero, nonché di numerosi festival, etichette musicali, e riviste di musica jazz.

“Come lo specchio di una realtà scissa, ugualmente viva e palpitante – aggiunge Leonardo Fabris, che ha dato avvio a una nuova stagione di appuntamenti con una fotografa legata al nostro territorio e all’ambiente dello spettacolo -, le immagini di Elisa suggeriscono linee che ricordano sbarre di carceri per i nostri sogni, cercando di non perdere, però, l’ambita meta del cielo sereno. Il nero sono le emozioni, profonde e forse troppo lontane per emergere, l’azzurro è il mondo fuori, presente, ma forse ancor troppo lontano da raggiungere. Eppure, unite tra loro queste immagini, tra le linee e i contrasti di pieni e di vuoti, vanno a formare un entusiasmante spartito di musica che un giorno suonerà nuovamente protagonista in una nuova vita. Noisy Rainbow non poteva non alludere al mondo dello spettacolo: un settore che al momento si è bloccato, come fermo è il lavoro di tante figure che alimentano la cultura del nostro paese”.

Un “focus a puntate” sulla fotografia d’autore, quello di 6 foto per 6 giorni, ma anche un omaggio a una professionalità che vive di cultura e che di cultura si alimenta, restituendola sotto forma d’arte al pubblico. Dopo la pioggia, che incessante si abbatte ormai da mesi, è tempo di sereno, di un nuovo, cangiante arcobaleno capace di rianimare il nostro presente.

Condividi questo articolo!