Le emozioni di Pino Razza

12 Dicembre 2019

TRIESTE. Sabato 14 dicembre alle 18 si inaugura alla Galleria Rettori Tribbio di Trieste (Piazza Vecchia 6) la personale di Pino Razza intitolata “Dal paesaggio alle emozioni. Il tempo dell’armonia”, che sarà introdotta sul piano critico da Gabriella Dipietro.

A volte l’artista insegue dei ricordi, delle considerazioni personali, un suo gusto estetico, e dipinge le sue opere rappresentando una realtà mediata dai suoi pensieri e dal suo vissuto. Pino Razza, con energia e sensibilità, racconta le emozioni provate a cospetto della natura, e con abilità riporta alla luce armoniose composizioni paesaggistiche capaci di suscitare negli altri sensazioni di serenità e di puro piacere. Sebbene abbia frequentato alcuni corsi d’arte, non ultimo quello tenuto dal pittore Livio Možina, la sua formazione si deve maggiormente alla sua innata passione manifestatasi fin da giovane.

Osservando i suoi quadri, ci si accorge immediatamente di trovarsi di fronte ad un artista serio, un pittore di quelli che sanno cosa vogliono e come ottenerlo, senza ricorrere a mode che non gli appartengono per sua natura. In questo percorso espositivo troviamo felici scorci di paesaggi frequentati da una fauna scevra di ogni possibile cattiveria, laghi o fiumi con sullo sfondo le curve morbide delle alture, marine vibranti di freschezza e brillantezza cromatica; ma anche un’intensa rappresentazione femminile, resa con un’espressività tale, da lasciare trasparire l’intenso rapporto affettivo che lega un figlio all’anziana madre.

La mostra è aperta fino al 3 gennaio, con i seguenti orari: feriali 10-12.30, 17-19.30; domenica 10-12; venerdì pomeriggio e lunedì chiuso.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!