Le Bande giovanili Fvg al centro di una tavola rotonda

19 Marzo 2016

Attualmente il Flicorno d’oro, il Concorso bandistico internazionale di Riva del Garda, è ritenuto uno dei più importanti in Europa, il secondo dopo il World Music Contest (WMC) di Kerkrade (Olanda). Nato nel 1992 con l’intento di offrire un importante momento di confronto tra complessi bandistici internazionali che vedono la partecipazione alla competizione come un’occasione di arricchimento musicale, il concorso è cresciuto di edizione in edizione sia come numero dei complessi partecipanti sia come prestigio. Nell’edizione 2016 del Flicorno d’Oro, il Friuli Venezia Giulia sarà protagonista della tavola rotonda in programma domenica 20 marzo sul tema «La Banda Giovanile del Friuli Venezia Giulia dalla fondazione alla continuità didattica» con relatore Marco Somadossi.

bandagiovanile anbima2La Banda Giovanile Anbima Fvg, formata da 120 ragazzi, dagli 11 ai 19 anni provenienti dall’esperienza estiva del Campus “Musica Insieme” di Piani di Luzza, ha raggiunto nel 2015 il traguardo dei dieci anni attività: ha operato attraverso collaborazioni e produzioni con grandi nomi del panorama artistico italiano, come quella con la cantante Antonella Ruggiero o con l’attore Mario Perrotta o la partecipazione al Festival Internazionale del Cinema di Venezia, ma anche con i maggiori specialisti del settore provenienti da tutto il mondo, come i direttori e compositori André Wegnein (Belgio), Stephen Melillo (Usa), Miguel Etchengoncelay (Argentina), Miro Saje (Slovenia). Parallelamente, vanno ricordate le diverse produzioni discografiche che hanno messo in luce il progetto a livello europeo, come l’incisione del CD per Amadeus in 20.000 copie, inserito al fianco di importanti musicisti dell’area colta, o le tre registrazioni di cd di musica didattica curate per la casa editrice Scomegna di Torino, primo esempio di banda giovanile che si avvicina a questo tipo di attività.

Inoltre, è in fase di stampa un volume che non solo ripercorrerà i dieci anni del progetto della Banda Giovanile Anbima FVG, ma sarà un’occasione di riflessione più ampia sul valore sociale e culturale della formazione dei giovani musicisti e del legame inscindibile che questa attività ha col territorio in cui è inserita. Info: www.anbimafvg.it

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!