L’attualità (leggi Ucraina) dai media ai libri a Link Festival

6 Maggio 2022

TRIESTE. Entra nel vivo domani, sabato 7 maggio, la 9^ edizione di Link Festival del Giornalismo, in programma fino a domenica nella Fincantieri Newsroom di Piazza Unità a Trieste. A Link l’attualità va in scena con la partecipazione di artisti sensibili alle urgenze del nostro tempo: è il caso dell’attrice Alessandra Mastronardi, Ambasciatrice Unicef Italia, che domani, alle 16, prenderà parte all’incontro “Dalla parte dei bambini” insieme al portavoce Unicef Italia Andrea Iacomini e a Massimo Cirri, voce e autore di un programma cult della radio italiana, Caterpillar di Rai Radio2.

Alessandra Mastronardi

Il filo conduttore della presenza di Alessandra Mastronardi a Trieste è legato all’emergenza in Ucraina e al dramma che stanno vivendo milioni di bambini e donne ucraine: per questo, oltre agli incontri ufficiali di Link Festival, Alessandra incontrerà famiglie ucraine rifugiate accolte a Trieste sempre domani visitando il Blue Dot al valico di frontiera italo-slovena di Fernetti, realizzato dall’Unicef e dall’Unhcr, uno spazio di supporto per la protezione di minorenni, donne, famiglie e altre persone con esigenze specifiche. Nel corso della missione a Trieste, l’artista incontrerà gli studenti dell’Istituto Comprensivo Tiziana Weiss di Trieste che sta ospitando alcuni bambini ucraini rifugiati, e al Conservatorio di musica Giuseppe Tartini assisterà all’esibizione di un Duo di giovani musiciste ucraine, una delle quali arrivata un mese fa dal Conservatorio di Kiev.

Di Ucraina ma anche in generale dell’est-Europa si parlerà a Link Festival domani con Francesco Battistini, inviato di guerra in Ucraina per il Corriere della Sera e autore di un libro appena uscito per Neri Pozza, “Fronte Ucraina. Dentro la guerra che minaccia l’Europa”. Con lui converseranno a Link, sabato 7 maggio alle 10, il giornalista e scrittore Marzio Mian, coautore di “Maledetta Sarajevo (Neri Pozza) e, in collegamento, la scrittrice Federica Manzon: sarà l’occasione per ripercorrere, a trent’anni dalla guerra nella ex Yugoslavia, i fatti storici, gli odi etnici e i crimini della prima lacerante guerra scoppiata in Europa dal 1945.

“Oggi è già domani” sarà uno degli highlights di Link Festival 2022: e non solo per la possibilità di prevedere le implicazioni geopolitiche degli accadimenti, ma anche per discutere di scenari che il nostro immaginario identifica come “futuri”, e con i quali ci troviamo invece a confrontarci, sempre più spesso, come il “metaverso”. Ne parleranno a Link, sabato 7 maggio alle 11, Federico Ferrazza Direttore Wired, Barbara Carfagna giornalista Rai Tg1 e conduttrice di Codice su Rai1, Beniamino Pagliaro caporedattore La Repubblica e fondatore di Good Morning Italia.

Raj Patel

L’attualità declinata nei libri a Link, con alcune anteprime assolute: è il caso di un saggio centrale per il mondo ancora alle prese con la crisi pandemica, e dilaniato da guerre e diseguaglianze, “Infiammazione. Medicina, conflitto e disuguaglianza”, l’ampia riflessione che l’economista politico inglese Raj Patel firma per Feltrinelli con Rupa Marya, appena uscita in Italia ma già best seller in molti Paesi del mondo. Sarà proprio Link Festival a ospitare domani alle 18 in esclusiva l’unica presentazione italiana del libro, che attraverso un viaggio nel corpo umano illumina le relazioni nascoste fra i nostri sistemi biologici e le profonde ingiustizie dei sistemi politici ed economici. A Link Raj Patel dialogherà con l’economista e saggista Loretta Napoleoni e con il giornalista e autore Edoardo Vigna, responsabile di Pianeta 2030 del Corriere della Sera.

Nel segno dell’attualità Link Festival domani alle 17 dedica un focus speciale al drammatico conflitto in Ucraina, ospitando molti testimoni diretti degli eventi. Come gli inviati al fronte ucraino Giammarco Sicuro RAI Tg2 e Angela Caponnetto Rai News 24. Dialogheranno con il Direttore di Rai Radio1 Andrea Vianello che all’inizio del conflitto ha trasmesso, nonostante le difficoltà, il Giornale Radio direttamente dall’Ucraina: una scelta coraggiosa a dimostrazione che le cronache giornalistiche, sempre più spesso dalla prima linea degli eventi e anche dei conflitti, si confermano di valore insostituibile e infungibile.

Dell’ “Ultimo zar”, Vladimir Putin, l’uomo più ’attenzionato‘ dai notiziari del pianeta, presidente della Federazione Russa al suo quarto mandato, converseranno domani alle 12 il Presidente Ispi e Fincantieri Giampiero Massolo e il Direttore Tg2 Gennaro Sangiuliano, che ha da poco curato la riedizione del saggio Mondadori “Putin, vita di uno zar”. Con loro interverrà Serena Bortone, conduttrice di “Oggi è un altro giorno” su Rai1. A Link si parlerà anche di come cambia il modo di fare e fruire l’informazione: sabato 7 maggio, alle 19 ne parleranno tre Direttori di altrettante testate giornalistiche di primo piano in Italia. Sono Agnese Pini Direttrice La Nazione, Simona Sala Direttrice Rai Tg3, Andrea Montanari Direttore Rai Radio 3: la conversazione sarà condotta dal Presidente Assostampa Fvg Carlo Muscatello.

E in serata, domani alle 21, torna Link on stage: domani in scena “Non è vero, ma ci credi”, l’evento che vedrà protagonista il direttore di Rai3 Franco Di Mare, giornalista noto al pubblico di Trieste anche per il lungo impegno come corrispondente dai Balcani nel periodo della guerra dell’ex Yugoslavia. A Link parlerà di come le fake news possano a volte cambiare il corso della storia: un tema che non riguarda soltanto l’informazione perché la manipolazione della realtà produce effetti devastanti, mettendo in pericolo la democrazia.

Gli incontri di Link Festival saranno fruibili in streaming live sui siti di Link Festival e del quotidiano Il Piccolo. Le masterclass di Link to Play, aperte alla partecipazione gratuita di un numero massimo di 30 giovani under 30, domani prevedono la partecipazione della conduttrice di Caterpillar Radio2 Sara Zambotti e della curatrice del programma Fabrizia Brunati sui temi del loro libro “A microfono spento. Il mestiere del producer radiofonico in Italia“. Subito dopo, alle 17.30, il direttore Rai1 Stefano Coletta incontrerà i giovani iscritti alle masterclass di Link. E alle 11.30 Scambio di Link, l’incontro per under 30 sulle nuove professioni organizzato in collaborazione con Fincantieri.

Info e dettagli di programma linkfestival.it Streaming sul canale youtube di Link Festival e sul sito del quotidiano Il Piccolo.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!