L’Archivio storico Anpi sarà intitolato a Vincenti

10 Gennaio 2018

Vincenti in Dalmazia nel ’44

UDINE. Giovedì 11 gennaio alle 18, nella Sala Eventi della Palazzina delle Associazioni (ex Caserma Osoppo), sita in Via Brigata Re 29 a Udine, l’Archivio storico dell’ANPI Provinciale di Udine verrà intitolato alla figura di Federico Vincenti, Presidente del sodalizio dal 1964 al 2013. Proprio a Federico Vincenti va infatti il merito di aver raccolto e preservato una ricca documentazione cartacea e fotografica risalente al periodo della Lotta di Liberazione e all’instancabile e costante attività dell’ANPI di Udine negli anni del Dopoguerra, durante i quali il Comitato ha promosso i valori fondanti della Democrazia e della Costituzione repubblicana. Un patrimonio storico documentale riconosciuto anche dalla Soprintendenza Archivistica per il Friuli Venezia Giulia che scrive “(…) il Comitato Provinciale dell’A.N.P.I. di Udine conserva il più ampio e il più rilevante tra gli archivi storici della Resistenza del Friuli Venezia Giulia”.

L’iniziativa conclude il progetto di riordinamento, inventariazione e valorizzazione dell’Archivio storico iniziato nel 2012. Il progetto di sistematizzazione del patrimonio archivistico dell’ANPI Provinciale di Udine è il frutto di una virtuosa sinergia tra pubblico e privato, contando infatti sul prezioso sostegno di Regione, Comune di Udine, Fondazione Friuli, Lega Coop FVG e Coop Alleanza 3.0.

Dopo l’introduzione del Presidente provinciale Dino Spanghero, interverranno Flavio Fabbroni per un ricordo della figura di Federico Vincenti e Stefano Perulli, che ha curato il lavoro di riordinamento dell’Archivio. Porteranno i saluti istituzionali l’Assessore alla Cultura del Comune di Udine Federico Pirone e il Presidente della V Commissione Permanente consiliare Vincenzo Martines. Concluderà l’iniziativa l’intervento del professor Paolo Ferrari dell’Università di Udine.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!