L’archeologia è online

4 Giugno 2020

UDINE. Anche quest’anno la Società Friulana di Archeologia propone due incontri dedicati all’Antico Egitto, con una formula diversa da quella degli anni scorsi ovvero le conferenze online. Le conferenze saranno dedicate ad altrettante realtà che hanno caratterizzato la storia di questa antica civiltà. Da un lato Marina Celegon si addentrerà nel mondo dei felini come erano percepiti dagli antichi egiziani. Grandi e piccoli, simbolo di forza e ferocia, ma anche di mitezza e protezione, i felini erano ammirati, temuti, cacciati e adorati e costituivano una presenza costante nel mito, nella religione e nella vita degli antichi egiziani. Andrea Vitussi ci accompagnerà in un viaggio che parte dalle epoche più remote per esplorare la struttura, il significato simbolico e l’evoluzione delle enigmatiche piramidi egizie. Questi straordinari manufatti non sono sorti dal nulla, ma sono frutto dell’ingegno e della sperimentazione degli antichi egiziani.

Sabato 6 giugno, ore 17, online in diretta, Testimoni del Tempo. Piramidi egizie: l’evoluzione dalla III alla XII dinastia, a cura di Andrea Vitussi. ID 89318862985 – PW 528158

Sabato 13 giugno, ore 17, in diretta online, Furiosa come Sekhmet e pacifica come Bastet. Simbolismo e potere felino nell’antico Egitto, a cura di Marina Celegon. ID 87915347005 – PW 149706

La Sezione Isontina dal canto suo propone per martedì 9 giugno, ore 18, in diretta online, cod. ID 86116142478 + password n. 116256, un incontro con Luciana Ricchi su “La nascita del teatro religioso e il dramma liturgico”. “Dall’Idea di Teatro greco e romano alla teatralità diffusa medievale”, incontro con Luciana Ricchi, online in differita, vai a https://youtu.be/S9eMmS8-_hY

C’è anche ”La teatralità – spettacolo al tempo dei giullari, menestrelli e trovatori”, a cura di Luciana Ricchi, https://youtu.be/sdVHooPAf_s

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!