L’amore sopra ogni cosa Una storia vera diventa teatro

19 Agosto 2021

TRAMONTI DI SOPRA / PORDENONE. ”L’amore sopra ogni cosa” è il titolo dello spettacolo teatrale con Viviana Piccolo e Francesco Cevaro (Testo e Regia Silvia Lorusso Del Linz – Produzione Le Muse Orfane) che andrà in scena prima a Tramonti di Sopra e poi a Pordenone, con il sostegno finanziario dei Comuni di Tramonti di Sopra e di Pordenone (Assessorato alla Cultura), e dell’Anpi – Comitato Provinciale di Pordenone. Il primo appuntamento è per venerdì 20 agosto alle 20,30 nella Sala Polifunzionale di via Monte Rest a Tramonti di Sopra. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria all’Ufficio turistico 0427 869412 – mail infotramonti@gmail.com Giovedì 26 agosto alle 21 la rappresentazione sarà all’Ex Convento San Francesco di Pordenone. Prenotazione obbligatoria cell. 3342323580 mail lemuseorfane@gmail.com

Lo spettacolo teatrale è ispirato alla vicenda storica basata sulla storia d’amore fra Luciano Pradolin, ufficiale italiano originario di Tramonti di Sopra in missione a Cannes, e la francese Gaby Vincent. Si conobbero a Cannes nel ’43. A dividerli l’armistizio italiano dell’8 settembre prima, e i nazisti poi, per sempre. Una storia d’amore dall’epilogo tragico, raccontata dal Messaggero Veneto che ha ricostruito lo scambio epistolare durato circa sei anni.

Gaby Vincent ha continuato a scrivere al suo amato Luciano per anni prima di scoprire che l’amato ufficiale italiano era stato ucciso dai nazisti. Lo spettacolo si snoda sulle emozioni: sull’amore dei due giovani in contrapposizione all’orrore della guerra, sulla speranza di ricongiungersi, sognando un domani lontano fatto di illusioni e di desideri. Soprattutto, sulla quotidianità del tempo affidata alle parole sulla carta, piccoli segni d’inchiostro testimoni della Storia.

Condividi questo articolo!