L’alcol fa diventare geni? Il film ‘Un altro giro’ a Cormons

2 Ottobre 2021

Un altro giro

CORMONS. Prosegue la rassegna CircuitoCinema che ArtistiAssociati propone in collaborazione a Visioni d’Insieme, grazie al sostegno della Regione Fvg: il lunedì sera, al Teatro Comunale di Cormons, le proiezioni saranno uniche, alle 21. Per l’accesso alle proiezioni al posto assegnato è necessario essere in possesso di Green Pass. La certificazione dovrà essere esibita al personale della biglietteria, in formato digitale o cartaceo, al momento dell’acquisto del biglietto. Si invita il pubblico a raggiungere il teatro un po’ in anticipo per effettuare la registrazione prevista dal protocollo Covid. La cassa aprirà un’ora prima dell’inizio proiezione.

Lunedì 4 ottobre sarà proposto ‘Un altro giro’ di Thomas Vinterberg che ha ottenuto 2 candidature e vinto un premio agli Oscar, 1 candidatura a Golden Globes. Il film racconta la storia di Martin (Mads Mikkelsen) e alcuni suoi amici, tutti insegnanti demotivati e annoiati, che affidandosi alla teoria secondo cui ogni essere umano nasce con una minima quantità di alcol in corpo, decidono di iniziare un esperimento. I quattro sono convinti che assumendo bevande alcoliche, fino a mantenere un stato di leggera ebbrezza durante tutte le ore lavorative, la mente umana possa riuscire a raggiungere stati percettivi che incrementino la creatività del genio. Ad avvalorare la loro tesi hanno anche un dato storico: Churchill vinse la Seconda guerra mondiale perennemente ubriaco. I primi riscontri sono davvero positivi e rendono così entusiasta il gruppo di amici, che i quattro decidono di fare del loro esperimento un vero progetto accademico. Peccato che esagerare con gli alcolici può portare a conseguenze inaspettate…

Concluderà la prima tranche, lunedì 18 ottobre, ‘Il profumo del mirto’ di Christian Canderan. La vita di Francesco Mattu detto “Kiodo”, un bizzarro e simpatico pastore sardo quarantenne che vuve in Val Tramontina.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!