L’agenda di Voglia di Natale

2 Dicembre 2019

Il Presepe della Pro San Vito sotto la Loggia

SAN VITO AL TAGLIAMENTO. Sono cominciati a San Vito al Tagliamento gli eventi (oltre 50) proposti dall’iniziativa Voglia di Natale organizzati dalla Pro San Vito e Comune in collaborazione e altre associazioni locali. Ecco una panoramica dei principali.

MERCATINI
La mostra mercato natalizia ad ingresso gratuito sabato 7 dicembre dalle 10 alle 19.30, nell’antico complesso dell’Ospedale dei Battuti ospita una cinquantina gli espositori. Come nelle edizioni precedenti, si potranno trovare tante idee regalo e decorazioni natalizie: dalle ghirlande ai biglietti d’auguri, dalle collane artigianali ai foulard di seta e poi cioccolato e regali solidali. La mostra mercato Voglia di Natale sarà aperta per tre week end: sabato 7 e domenica 8 dicembre, sabato 14 e domenica 15 dicembre e sabato 21 e domenica 22 dicembre (dalle 10 alle 19.30). In più, in tutto il centro storico, per tutta la giornata di domenica 8 dicembre e domenica 15 dicembre ci sarà anche il tradizionale mercatino di Natale in piazza allietato da suoni e musiche natalizie itineranti e momenti giocosi. In queste giornate i negozi rimarranno aperti. Domenica 22 dicembre, durante tutto il giorno in centro storico, si terrà il mercato settimanale straordinario.

MUSICA
Appuntamento con Chopin già martedì 3 dicembre alle 20.45 all’Auditorium comunale a cura dell’Accademia d’Archi Arrigoni diretta da Domenico Mason con al pianoforte Alessandro Taverna. Giovedì 5 dicembre alle 16.30 Concerto dell’Istituto comprensivo Margherita Hack e alle 18, Concerto degli allievi del cantiere del suono e SoundCem. Mercoledì 18 dicembre alle 20.30 all’Officina dei Bozzoli, serata musicale “Natale in musica e non solo”, con gli allievi della Scuola di Musica del Cantiere del Suono. Durante l’evento, saranno presentate le attività e le collaborazioni del Progetto Carta Giovani Attivi. In collaborazione con SoundCem. Sabato 21 dicembre, tradizionale Concerto di Natale a cura della Filarmonica Sanvitese, mentre domenica 22 dicembre alle 16 nel Duomo di San Vito, Concerto di Natale, con melodie natalizie della tradizione inglese. Esecutori: gruppo Vocale “Città di San Vito” direttore Gioachino Perisan, Quintetto Image Brass, organista Luigino Favot. Lunedì 6 gennaio alle 17.30, chiude gli eventi di Natale, il Concerto dell’Epifania nella Vecchia Latteria di Prodolone, a cura dei solisti della Scuola di musica della Filarmonica Sanvitese.

SAN NICOLO’
Anche quest’anno giovedì 5 dicembre “Arriva San Nicolò” a San Vito. In piazza del Popolo alle 16, stand di zucchero filato, palloncini e popcorn a cura dell’Officina dei Bozzoli. Alle 17.30 sempre in piazza del Popolo, San Nicolò incontra i bambini tra sorprese e animazione, in collaborazione con il Servizio Politiche giovanili.

TRENINO DI NATALE
A grande richiesta torna anche quest’anno il trenino di Natale che nelle giornate di sabato 14 dicembre e domenica 15 dicembre (per tutta la giornata) porterà grandi e piccini, gratuitamente, a fare il giro del centro storico sanvitese con visita al gigantesco presepe allestito dalla famiglia Fogolin, in via Prodolone.

ANIMAZIONI E LUNA PARK
Domenica 8 dicembre dalle 10 alle 17 i bambini potranno divertirsi con le animazioni in piazza del Popolo e consegnare la propria letterina direttamente nelle mani di Babbo Natale che avrà, in piazza, la sua casetta con anche il laboratorio degli elfi. Domenica 8 dicembre e domenica 15 dicembre alle 16 in Casa Gasparini, in via Amalteo 23, pane e cioccolata a tutti i bambini gratuitamente, organizzata da Polaris Amici del Libro parlato. Sabato 14 dicembre dalle 14 alle 18 verrà allestito in piazza del Popolo il Luna Park d’inverno con giochi giganteschi a tema invernale e area gonfiabili natalizi. Domenica 15 dicembre dalle 10 alle 17 in piazza del Popolo, animazione natalizia per bambini con Babbo Natale e il suo Elfo e laboratori manuali natalizi.

LETTURE E PRESENTAZIONI
Giovedì 5 dicembre alle 17 in biblioteca, Storie piccine picciò (letture di Natale) per bambini dagli zero ai 3 anni, in collaborazione con i lettori volontari del gruppo A Vivavoce Polaris. Sabato 7 dicembre in Biblioteca alle 10.30 Cento Storie più una (letture di Natale) per bambini dai 3 ai 6 anni, in collaborazione con i lettori volontari del gruppo A Vivavoce Polaris. Mercoledì 11 dicembre alle ore 9.45 e alle 10.30 negli asili nido Arcobaleno e L’abbraccio, Storie piccoline in collaborazione con i lettori volontari del gruppo A Vivavoce Polaris. Giovedì 12 dicembre alle 20.30 in Biblioteca civica, presentazione del libro La ballerina di Degas di Daria Collovini. L’autrice dialogherà con Rocco Burtone, letture a cura di Lorena Giordani. Sabato 14 dicembre alle 17 al Teatro Arrigoni presentazione del dvd “40 anni di storia, con musica e ballo popolare in Italia ed Europa” a cura del Gruppo Musicale Folcloristico Gioia.

PESCA DI BENEFICENZA
Nelle giornate di sabato 7, domenica 8, sabato 14 e domenica 15 dicembre in Casa Gasperini, in via Amalteo 23 dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 19.30, tradizionale pesca di beneficenza enogastronomica e non solo, organizzata da Polaris Amici del Libro parlato.

IL PREMIO
Si rinnova anche quest’anno il tradizionale appuntamento con il Premio della Pro San Vito e Sanvitesi nel mondo che saranno consegnati domenica 22 dicembre alle 11 nell’Antico Teatro Arrigoni.

MOSTRE
Tante le mostre visitabili in questo periodo, come quella allestita nella Chiesa di San Lorenzo, in via Amalteo, “Un pais donde los italianos ablan espanol” di Josè Antonio Berni. La mostrà rimarrà aperta fino al 12 gennaio 2020 negli orari: sabato e domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19. Palinestesi 2019 – Rassegna d’arte contemporanea (aperta fino al 19 gennaio) negli orari: dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19. Nelle Antiche carceri, Premo in Sesto – Il luogo come arte a cura di Michela Lupieri. Al Castello di San Vito “Tu che mi guardi” a cura di Giorgia Gastaldon e Michele Tajariol. All’Essiccatoio Bozzoli, Punto Fermo – Lorenzo Missoni, a cura di Antonio Garlatti. In più si potranno visitare il museo della vita contadina Diogene Penzi e i presepi di Casa Fogolin (in via Prodolone) e della Pro San Vito nella Loggia Comunale e i presepi artigianali realizzati da Rino Valent di Savorgnano ed esposti nella chiesa dei Battuti di Via Bellunello.

AUGURI
Tradizionale scambio di auguri sabato 21 dicembre alle 17 nella Baita degli alpini, con Somsi San Vito.

FALO’
Domenica 5 gennaio, immancabile l’appuntamento con i falò epifanici a San Vito e frazioni che chiudono le feste natalizie e inaugurano il nuovo anno appena iniziato.

Condividi questo articolo!