L’Accademia Nico Pepe rende omaggio a Shakespeare

19 Ottobre 2016

UDINE. Il nuovo saggio/spettacolo a cura della Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe “Will we love – William Shakespeare tra vita, arte e amore” debutterà venerdì 21 ottobre alle 20.45 nella prestigiosa cornice offerta dal teatro Nuovo Giovanni da Udine. Liberamente ispirata ad alcune opere giovanili di Shakespeare tra le quali Due gentiluomini di Verona, La Dodicesima Notte e Romeo e Giulietta, la pièce teatrale porta in scena la vita, l’arte e l’opera del poeta di Stratford-upon-Avon. Sul palco gli allievi del secondo e terzo anno di corso per la regia di Claudio de Maglio, direttore della Civica Accademia. Nell’anno del quattrocentesimo anniversario della scomparsa del Bardo, l’Accademia rende omaggio all’uomo dietro al drammaturgo celebrandone la vita avventurosa e lo slancio creativo che non ha eguali.

prove-aperte-will-we-loveLa Nico Pepe con i suoi spettacoli ha già messo in scena in varie occasioni il Bardo, ma questa volta scopre uno Shakespeare che proprio nell’amore trova nuova linfa per la sua straordinaria scrittura. Il direttore e regista Claudio de Maglio ha spiegato così la sua scelta: «E’ un’operazione che oltre ad attraversare diverse sue opere e voler essere un atto d’omaggio e gratitudine verso il caro William (semmai sia esistito, semmai sia stato lui a scrivere tutto e semmai sia stato da solo a donarci tutto quello che ci ha donato), mi dà l’opportunità di confrontarmi con un tema molto sentito dagli artisti e di sicuro dai giovani attori che si affacciano alla professione. Mi riferisco al tema della fonte d’ispirazione e del rapporto tra arte e vita: la relazione cioè tra realtà materiale e il suo prolungarsi, quel processo che si sviluppa come dilatazione ed elaborazione e, in definitiva, si mescola ai nostri sogni, in modo tale che l’una nutra gli altri e gli altri orientino e, perché no, formino la nostra stessa realtà… Perché noi siamo fatti della stessa sostanza di cui sono fatti i sogni».

Lo spettacolo di debutto si avvale del sostegno degli enti che fiancheggiano l’attività della Nico Pepe a cominciare dai partners istituzionali quali il Comune di Udine e la Regione, ai quali si affianca con il suo prezioso sostegno la Fondazione Crup. Oltre al cast, molto numeroso anche lo staff dei collaboratori impegnati nell’allestimento: Assistenza Alessandro Conte; Interpreti gli allievi del III anno di corso Caterina Bernardi, Angelica Bifano, Jacopo Bottani, Carlo Dalla Costa, Federica Di Cesare, Massimiliano Di Corato, Gilberto Innocenti, Clara Roberta Mori, Luca Oldani, Davide Pachera, Stefano Pettenella, Miriam Russo e gli allievi del II anno di corso Susanna Acchiardi, Alessio Bagiardi, Danilo Berardino, Francesca Camurri, Enrico Caroli Costantini, Stefano Maria Iagulli, Elisabetta Raimondi Lucchetti, Jacopo Morra, Giacomo Gianluca Stallone, Maria Luisa Zaltron; Consulenza linguistico–storica Taira Savio; Composizioni musicali e canti a cura di Marco Toller; Collaborazioni musicali Claudio Parrino, Sebastiano Zanetti; Collaborazione coreografica Marta Bevilacqua; Scenografie Claudio Mezzelani; Fight Choreographer Simone Belli; Disegno luci Stefano Chiarandini; Costumi Emmanuela Cossar – assistente Nathan Marin – Paola Picogna IRES FVG.

Condividi questo articolo!