Laboratorio e visita guidata alla mostra di Leonardo

28 Dicembre 2019

PALMANOVA. Leonardo da Vinci a Palmanova non è solo una mostra dedicata ai suoi modelli di macchine per fortezze, per la guerra e per il volo, ma anche un laboratorio didattico #LeonardoLab500 dedicato alle scolaresche. L’Amministrazione comunale ha deciso, per venerdì 3 gennaio, a partire dalle 15, di organizzare un evento straordinario aperto alle famiglie, dove bambini e genitori possano lavorare assieme e confrontarsi nella risoluzione di questioni meccaniche basilari. L’evento, che prevede la partecipazione al laboratorio didattico e, successivamente, una visita guidata alla mostra “Leonardo da Vinci e la Arti nuove. Arti civili e militari nel Rinascimento”, è dedicato a bambini della scuola dell’infanzia e primaria. Il costo di partecipazione è di 6 euro a bambino (incluso un accompagnatore, con accesso gratuito, per ogni bambino). In regalo, a ogni partecipante, la borsetta in cotone realizzata per la mostra Leonardo Da Vinci e le Arti Nuove.

Informazioni e prenotazione (obbligatoria), scrivendo una mail a comunicazione@comune.palmanova.ud.it

La vicesindaco e assessore alla cultura Adriana Danielis: “L’obiettivo del Laboratorio è quello di promuovere un approccio alla conoscenza secondo le modalità proprie del pensiero scientifico. I ragazzi, assieme ai propri genitori, potranno lavorare divertendosi per apprendere in modo attivo situazioni operative e sperimentali, confrontarsi con la soluzione di semplici problemi meccanici, sviluppare l’osservazione, la progettazione e la sintesi nella risoluzione di un facili problemi tecnici, oltre a essere coinvolti in un lavoro di gruppo”.

Nella Polveriera Napoleonica di Contrada Garzoni a Palmanova, fino al 1° marzo 2020, rimarranno esposti 20 modelli, riproduzioni dettagliate e filologicamente corrette delle macchine disegnate da Leonardo da Vinci: macchine volanti ed elevatori, macchine da guerra e strumenti innovativi di lavoro. Esposte la “Grande Ala” con i suoi 5 metri di apertura e la “libellula meccanica”, la vite aerea e il paracadute. Ma anche elevatore, gru, odometro, meccanismi di sospensione, carro armato, mitragliera, scala d’assalto, bastione e fortezze, sfera volante, vite aerea, grande ala, paracadute, libellula meccanica, aliante, ala ancorata a terra. A questi si affiancano tre video dimostrativi (Il cantiere della cupola del Duomo di Firenze, La fusione dei cannoni, Il volo ascendente) e trenta pannelli di guida alla mostra.

La mostra, allestita nella Polveriera (entrando in città da Porta Cividale subito a sinistra), è comunque aperta a tutti, ad ingresso libero, dal martedì alla domenica, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18. Chiusa il 31 dicembre e il 1° gennaio 2020.

Condividi questo articolo!