La vedova scaltra (Goldoni) in scena domani a Polcenigo

26 Luglio 2019

POLCENIGO. Sarà la corte di Palazzo Salice-Scolari a Polcenigo (in caso di maltempo, il Teatro Comunale) ad ospitare sabato 27 luglio la penultima data di “Scenario d’Estate” con una grande serata goldoniana, grazie alla presenza della Compagnia del Teatro di Pazzi di San Donà di Piave, in scena con la loro vivacissima versione de “La vedova scaltra”.

Dopo aver vinto nella stagione invernale di “Scenario” il Premio intitolato ad Edmondo Trivellone, scomparso scenografo del Piccolo Teatro Città di Sacile, che promuove la serata insieme all’Amministrazione comunale, il gruppo diretto da Giovanni Giusto approda nel borgo pedemontano per una delle sue scoppiettanti incursioni nel teatro veneziano, contaminato con la più brillante commedia dell’arte. Dice Goldoni stesso di questa sua trama: “Era necessario per il mio giuoco trovar due personaggi che sapessero così ben assurdamente affettar la loro lingua con l’italiana in un quasi Gramelot, che mostrassero con sgarbo e mala grazia il carattere della loro nazione… il carattere di un Milord Inglese e di un Nobile Spagnuolo che si sentono liberi di portare in scena tutti i luoghi comuni dei loro Paesi. E in mezzo il povero Conte italiano, strapazzato, trattato da impostor e corroso dall’amor”. La scaltra protagonista, attorniata da corteggiatori ridicoli, destinati a cadere nella trappola dell’amore fatale, dà vita ad uno spettacolo che, come dice lo stesso Goldoni, diverte il pubblico beffandosi degli innamorati e delle loro Nazioni.

Inizio spettacolo alle 21.15 – in caso di maltempo, riparo al Teatro Comunale di Polcenigo. Info: tel. 366 3214668 –piccoloteatrosacile@gmail.com www.piccoloteatro-sacile.org

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!