La storia del rock raccontata, suonata e cantata in due ore

26 Luglio 2020

Cindy the Rock History

AZZANO DECIMO. Rimandata rispetto alla data originaria del 21 giugno, anche se si volgerà lunedì 27 luglio (ore 21 piazza Libertà, Azzano Decimo), sarà una Festa della musica con tutti i crismi, quella organizzata da Comune con l’associazione Nam Lab – Laboratori Musicali, e con il contributo di Regione e Fondazione Friuli, quest’ultima sempre in prima linea per valorizzare la produzione artistica locale nei settori del teatro, della danza e della musica e il supporto di Bcc Pordenonese Monsile, Lta e Conad. Di fatto costituirà l’anteprima della Fiera della Musica, in programma a settembre.

Il programma prevede un concerto spettacolo portato in scena da Cindy the Rock History. Saranno due ore di musica, immagini, video, energia pura, la storia del rock dagli anni 50 a oggi: da Elvis ai Beatles, dai Rolling Stones a Jimi Hendrix, dai Led Zeppelin ai Deep Purple, Ac-Dc, Bon Jovi, Metallica, Aerosmith. Tutte le hit che hanno segnato le tappe più importanti della storia della musica rock, presentate in un allestimento curato e d’impatto, tutto rigorosamente dal vivo, accompagnato da proiezioni di video originali e immagini di repertorio, per raccontare spaccati fondamentali della storia del rock.

Ciro Manna

Ospite d’onore Ciro Manna, chitarrista di fama e noto didatta, che vanta diversi riconoscimenti come miglior strumentista. Ha suonato con Francesco Renga, Noemi, Malika Ayane e vanta collaborazioni con chitarristi di tenore internazionale come Mike Stern, Andy Timmons, Carl Verheyen, Guthrie Govan, Frank Gambale. Tra le collaborazioni con artisti italiani figurano anche Nek, Pino Daniele, Matia Bazar, Stadio, Gino Paoli, Alex Britti, Renzo Arbore. Diverse le sue partecipazioni alla trasmissione “Amici di Maria de Filippi”, al “Festival di Castrocaro” e Concerto dell’Epifania di Rai Uno.

A portare la ciliegina sulla torta saranno alcuni giovani promettenti musicisti della scuola di Nam Lab – Laboratori Musicali, che sorprenderanno il pubblico per le loro eccezionali qualità. E’ attesa in particolare l’esibizione di un batterista in erba, di soli 12 anni. L’evento è a ingresso gratuito per massimo 200 posti. Prenotazioni scrivendo a cultura@comune.azzanodecimo.pn.it

Condividi questo articolo!