La settimana Ute Pordenone

25 Aprile 2021

PORDENONE. Nuova settimana per la programmazione dell’Ute, Università della Terza Età di Pordenone: incontri accessibile a tutti, gratuitamente, registrandosi al link www.centroculturapordenone.it/ute. Si parte lunedì 26 aprile alle 15.30 con il secondo appuntamento con l’economia familiare: con il tutor economico Marisilvia Scian, si parlerà di Forniture di energia e gas: come scegliere, un argomento sul quale ci fanno venire molti dubbi tutti i gestori che continuamente ci cercano al telefono, facendoci proposte alle quali non sappiamo rispondere.

Martedì 27 aprile, sempre alle 15.30, Il ruolo dei colori nella vita quotidiana: nell’incontro con la psicologa Stefania Catucci, esperta in psicologia del colore e cromoterapia, vedremo quale influenza esercitano i colori sulla nostra vita, spiegando anche il perché delle nostre preferenze rispetto a un colore, invece di un altro. Mercoledì 28 aprile, alle 15.30, il secondo appuntamento dedicato a Napoleone, esaminando l’impatto della sua figura storica nell’immaginario collettivo. A guidarci in questo itinerario sarà Daniele Bertacco, docente di Storia e Filosofia nei licei. Napoleone è stato probabilmente anche il primo “personaggio mediatico” della storia moderna, nel senso che la sua parabola militare e politica è andata di pari passo con il tentativo, da lui stesso perseguito, di alimentare intorno a sé l’alone del mito.

Giovedì 29 aprile, alle 15.30, l’ultimo appuntamento in questo Anno Accademico dedicato a Dante, in occasione dei 700 anni dalla sua morte. L’itinerario originale che ci presenta questa volta Paolo Venti, docente di lettere classiche, ci porterà nelle montagne scalate dal Sommo Poeta nella Divina Commedia. E infine, venerdì 30 aprile alle 17, proseguono gli appuntamenti di Presenza e Cultura dedicati ai Vangeli festivi con don Luciano Padovese, teologo morale e operatore culturale, che parlerà di Gesù la vite, noi i tralci: un’altra parabola evangelica per dire la stretta comunione del Signore con noi, nel cammino della vita.

Commentare la parola del Signore significa non soltanto confortare e dare forza, ma anche trasmettere a tutti, laici e fedeli, spunti di riflessione legati al quotidiano delle vite in questi giorni convulsi agli albori del Terzo Millennio, in attesa che torni la messa prefestiva del sabato, in presenza, nella cappella della Casa dello Studente. Online sui canali social Facebook/centroculturapordenone e YouTube Cultura Pordenone e sul sito centroculturapordenone.it/pec

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!