La sera di Santo Stefano con i Celtic Pixie a Branco

24 Dicembre 2016

TAVAGNACCO. Un cambio di programma porterà a Branco, in occasione della rassegna di concerti natalizi e in sostituzione del gruppo inizialmente previsto, i Celtic Pixie, formazione composta da Claudio Mucin (violino), Luca Pontel (fisarmonica), Marco Quas (flauti, percussioni), Gigi Vecchione (chitarra, bodhràn) e Andrea De Biasi (contrabbasso ). I concerti sono ad ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

Il gruppo nasce nel 2011 dall’idea di ricreare le tipiche atmosfere da irish pub, proponendo brani provenienti dalla cosiddetta “area celtica” (Irlanda, Bretagna, Scozia), eseguiti in chiave acustica per conservare al meglio le loro sonorità più autentiche. La scelta del nome si riferisce al tipo di musica abbinato a un dispettoso folletto del Devon. In questi anni la band ha preso parte a numerose manifestazioni, tra le quali Folkest, Triskell, Friuli DOC, Paesi Aperti, FESTinVAL, Arti & Sapori, Incontriamoci a Pordenone e si è esibita in molti locali del Triveneto. Il gruppo ha inoltre partecipato a diverse presentazioni letterarie (Mauro Corona, Paolo Rumiz, Paolo Morganti, Mauro “Lampo” Olivotto), spettacoli teatrali (Papu) ed altre manifestazioni culturali.

Nel sociale ha offerto il suo contributo musicale collaborando con associazioni di volontariato locale e nazionale come Emergency, VIP Claunando e ADMO. Ad oggi i Celtic Pixie hanno prodotto due album di brani tradizionali da loro arrangiati, Peekaboo (2013) e Elements (2015). Nell’ottobre 2015 il brano “L’Uroboro” (Elements) è stato scelto come sigla della trasmissione radiofonica “An Triskell” in onda su Radio Città Bollate (MI). Nel dicembre 2015 è uscita una recensione dell’album Elements a cura di Alberto Grollo sulla rivista mensile “Chitarra Acustica”.

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!