La sentinella della patria chiude il tour a Pordenone

9 Settembre 2021

Sentinella della Patria

PORDENONE. Serata speciale, in attesa della 40^ edizione delle Giornate del Cinema Muto, venerdì 10 settembre all’Auditorium Concordia di Pordenone (ore 21) con La sentinella della patria (1927), omaggio cinematografico dello scrittore tarcentino Chino Ermacora alla sua terra, presentato nella nuova ricostruzione a cura della Cineteca del Friuli.

Realizzato nel 1927 su incarico del Luce per celebrare il decimo anniversario dalla fine della Grande Guerra, il documentario fu proiettato nel corso del 1928 in numerose città italiane ma presto se ne persero le tracce e una copia completa non è mai stata ritrovata. Sono perciò davvero preziosi i 45 minuti (sulla durata originale di circa un’ora) di questa nuova versione, resa possibile dal ritrovamento successivo alla prima ricostruzione critica – realizzata nel 1996 da Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi per la Cineteca e Cinemazero – di nuovi materiali fondamentali e di ottima qualità visiva nel Fondo Simonelli del Kinoatelje di Gorizia. L’attuale progetto è stato realizzato con la collaborazione dell’Istituto Luce e del collezionista triestino Paolo Venier, con il fondamentale sostegno della Regione Fvg e della Fondazione Friuli.

L’evento pordenonese, organizzato dalla Cineteca del Friuli, Cinemazero e Zerorchestra a conclusione del tour regionale partito il 15 luglio a Udine e che ha toccato Gemona, Sacile e Aviano, sarà registrato in vista della pubblicazione di un nuovo dvd, che insieme alle presentazioni dal vivo è l’anima del progetto e il suo fine ultimo.

La prevendita dei biglietti è attiva su www.cinemazero.it

Condividi questo articolo!