La sensale di matrimoni conclude Scenario a Sacile

23 Febbraio 2018

SACILE. Ultimo appuntamento a teatro con “Scenario” sabato 24 febbraio a Sacile, dove si fa sempre più serrata la competizione tra le Compagnie in cartellone, in lizza per il Premio di gradimento del pubblico e per il Premio Edmondo Trivellone, intitolato al ricordo dello storico scenografo del Piccolo Teatro, assegnato sempre dalla platea per il miglior allestimento di scene e costumi.

Mentre i gruppi già presentati in Stagione si contendono i due riconoscimenti con punteggi già molto alti, si presenta già con ottime premesse di successo l’ultima commedia in programma, che porterà al Teatro Ruffo uno dei più celebri copioni del Novecento, ovvero “LA SENSALE DI MATRIMONI” di T.N. Wilder, nell’interpretazione della Compagnia La Ringhiera di Vicenza, che con questo spettacolo è attualmente finalista al Concorso nazionale “Maschera d’Oro”, uno dei più prestigiosi palcoscenici del teatro amatoriale italiano, giunto quest’anno alla sua 30ma edizione.

Molto curiosa la storia di questo testo, tra i più famosi e rappresentati a teatro, anche grazie all’altrettanto celebre versione musicale che con il titolo “Hello, Dolly!” si impose prima a Broadway e poi al cinema. Nato come farsa dalla penna di uno scrittore inglese e poi rimaneggiato da un drammaturgo austriaco nella prima metà dell’Ottocento, il testo venne quindi riambientato in America da Wilder, che nel 1938 lo portò in palcoscenico, riportando però un vero fiasco. A metà degli anni Cinquanta, l’autore lo rielaborò infine mettendo al centro della vicenda un personaggio fino ad allora marginale, ovvero quello dell’intraprendente vedova irlandese Dolly Gallagher Levi, che diventò appunto “la sensale” e il vero motore della storia: un’intuizione che gli valse infine il successo, coronato nel 1969 anche dal film-premio Oscar firmato da Gene Kelly con Barbra Streisand nel ruolo principale.

L’azione si svolge proprio nel periodo della Belle Époque nella cittadina di Yonkers, ad est di New York, dove Dolly mette a frutto le sue relazioni in società per trovare una moglie appropriata al burbero, ma ricco, mercante Horace Vandergelder. Ma la furba sensale ha molto altro in mente e dunque la girandola delle coppie, degli equivoci, travestimenti e divertenti malintesi non tarderà a mettersi in moto, travolgendo tutti i personaggi fino al felice scioglimento finale.

Durante la serata sarà dato spazio alla partnership con le sezioni sacilesi delle Associazioni AFDS e ADOfvg, per promuovere insieme ai Donatori di Sangue e Donatori di organi la cultura del volontariato sociale e del dono, come importante momento di sensibilizzazione rivolto alla collettività.

Inizio spettacolo serale alle ore 21.00 – biglietti interi 8 euro, ridotti 6 euro (per prenotazioni: tel. 366 3214668).

Argomenti correlati:

Condividi questo articolo!