La Pro Fogliano Redipuglia attende nuove candidature

15 Gennaio 2021

Carlo Forte

FOGLIANO. Tempo di rinnovo delle cariche del Consiglio Direttivo per la Pro Loco Fogliano Redipuglia. Il sodalizio foglianino ha affrontato nel complesso positivamente questo 2020 davvero particolare e ora si appresta non solo a proseguire nelle progettualità già avviate e in programma, ma anche a rinnovare le cariche del Consiglio Direttivo in programma durante l’assemblea annuale che sarà tra fine febbraio e inizio marzo nelle modalità consentite dalle normative per il contenimento dell’epidemia.
Tanti i progetti e le attività concluse durante il 2020, dagli spettacoli alle uscite didattiche fino alle rievocazioni Grande Guerra. Di particolare importanza per il sodalizio la gestione a livello regionale di tutte le escursioni con gli esperti Grande Guerra su commissione di Promoturismo Fvg.

“Ora è il momento di dare nuove forze alla Pro Loco – spiega il presidente uscente Carlo Forte -. Ed è per questo che vi è la possibilità nella nostra sede sociale di via Filzi di potersi candidare per fare parte attivamente di un’associazione molto presente nel nostro territorio. L’occasione è propizia non solo per proseguire nelle attività statutarie del sodalizio, ma anche per creare sinergie nuove con altre forze”. La volontà e l’auspicio del Presidente sono di “poter contare su nuove figure finora lontane dall’associazione, che possano rendere il proprio contributo personale importante per la comunità”.

“La Pro Loco del nostro comune è una tra le più importanti a livello regionale, soprattutto per le attività legate al turismo storico della Grande Guerra. Negli ultimi anni si è distinta non solo a livello nazionale, ma anche internazionale. Attività che sono già programmate per i prossimi anni nell’ambito statutario dell’associazione per la valorizzazione del Territorio. Molte altre attività, quali quelle ricreative, hanno necessità di trovare nuove persone e spazio nel paese”, precisa ancora Forte.

Forte, che ha ripreso le redini nel 2018 alla morte dello storico presidente e tra i fondatori del sodalizio, Franco Visintin, ha guidato l’associazione in un periodo decisamente non facile, mantenendo vive le varie attività e passando la prima fase del periodo Covid. Spazio, dunque, a chi vorrà candidarsi dando il proprio contributo alla Pro Loco e all’intera comunità. La candidatura sarà possibile lasciando il proprio nominativo e un contatto nell’apposito modulo affisso nella Sede Sociale.

Condividi questo articolo!